biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

mercoledì
14
marzo

"Ricostruzione di un delitto" film

mercoledì 14 Marzo ore17 rassegna In ricordo di Angelopoulos

Questo ultimo appuntamento con il cinema di Theo  Angelopoulos viene introdotto da una video intervista di Andrea Scalzella che si sofferma su cinema e crisi greca. A seguire Ricostruzione di un delitto (primo lungometraggio,Grecia 1970,110’) Timphea, tra i monti dell'Epiro, con la complicità dell'amante (Totsikas), una contadina (Stathopulu) uccide il marito (Photopulos) e ne sotterra il cadavere nell'orto. La ricostruzione del delitto si svolge a 3 livelli che s'intersecano dialetticamente in una struttura circolare: l'inchiesta giudiziaria, quella di un gruppetto di giornalisti e il punto di vista del regista-narratore cui non interessa l'itinerario psicologico, ma quello pubblico: il contesto di violenza sociale che fa da retroterra e innesco di una esplosione di violenza individuale. Film severo e scabro sullo sfondo di un paesaggio piovoso, di una regione la cui unica fonte di ricchezza è l'emigrazione, di un paese abitato da donne, vecchi e bambini in cui la comunicazione è ridotta a rare parole, a gemiti, mugolii, gesti silenziosi, spia di una condizione umana degradata a desolazione ferina e di una cupa rassegnazione al dolore e alla miseria. 1° film di T. Anghelopulos. Distribuito in Italia nel 1977. Introduce Giacomo Martini.

 

Fa parte di

In ricordo di Theo Angelopoulos