biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

lunedì
24
giugno
venerdì
28
giugno

Il bosco di Eros: Musica, proiezioni, danza, letture e performance nei giardini della Filarmonica

24 - 28 giugno 2013

dal 24 al 28 giugno Giardini dell'Accademia Filarmonica Via Flaminia, 118

Artisti diversi, a tu per tu con “un volto diverso del dio che conquista, se non latita. Eros capace di mistero e seduzione, aereo e terrigno, imprigionato da Narciso, inseparabile da Thanatos. Osceno, cioè fuori-scena, indicibile. E spensierato”. E al dio dell'amore, al suo grande e pericoloso potere, irresistibile, è dedicato il festival estivo, che dal 24 al 28 giugno si svolgerà nella Sala Casella, nella Sala degli affreschi, nei giardini, di giorno, di sera, di notte dove si alterneranno musica, danza, proiezioni, incontri, visite guidate, cibo, alla scoperta, naturalistica, architettonica, pittorica di un sito urbano che ha alle sue spalle cinque secoli di storia.
Ogni giorno, l’intero pomeriggio sarà riservato a Filarmonica Open Session: uno spazio dedicato ai dilettanti, agli amatori di musica, ai giovani musicisti che vogliono farsi conoscere Una carta bianca, un libero speaker's corner della musica. L’area dei Giardini è dotata di un servizio wi-fi, realizzato grazie alla Provincia di Roma. E sarà naturalmente attivo, dall’aperitivo, alla cena, al dopocena, un punto di ristoro. Giardini della Filarmonica, come sto bene qui.

Tra gli appuntamenti del programma: lunedì 24 giugno l’installazione di Riccardo Monachesi “Fleurs” (visibile fino al 6 luglio); la sensualità che solletica l’olfatto, che è di casa in sala Casella con la prima di “Eros e i suoi profumi” (ore 19.30), con Laura Tonatto e i suoi profumi; alle 21.45 il nuovo lavoro della coreografa, attrice, performer e danzatrice Alessandra Cristiani; martedì 25 verrà presentato il libro di Luigi Esposito “Un male incontenibile. Sylvano Bussotti, artista senza confini”, un volume che si presenta come la prima biografia ufficiale del musicista, pittore, scrittore, artista Sylvano Bussotti, “Compagno di strada” di Cage, Berio o Bene, fra gli altri, (che sarà alla presentazione). Nello stesso giorno, la presenza d’eccezione del percussionista Philippe Spiesser. Inoltre, protagonista la musica di Fournier, Gentile, Quagliarini, Telli (su testi di Housmans, Manna, Dickinson, Ovidio). Rivendica come sempre un suo spazio anche il cinema, con una rassegna di film curata da Fabrizio Ciavoni, che potrà essere vista gratuitamente: fra gli altri. l’inscindibile connubio “Eros/Thanatos” -  tema di mercoledì 26 giugno – vedrà la proiezione in Sala Casella di Estasi di un delitto di Luis Buñuel (autore cult che da qualche tempo non era presente nelle rassegne), un film definito da Georges Sadoul “capolavoro dello humor nero e del surrealismo”, a cui seguirà in prima assoluta la proiezione di Il quadro malato di Sergio Rubini e Pierluigi Ferrandini, “un originalissimo corto sull’operazione e risanamento di un quadro malato dell’artista Lorenzo Indrimi”.


Riduzione BIBLIOCARD BIGLIETTO A PARTIRE DA 9 Euro richiesta la prenotazione | 06 32 01 752—promozione@filarmonica.org

Programma completo su www.filarmonicaromana.org