biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

giovedì
4
aprile
giovedì
11
aprile

XII edizione del Rome Independent Film Festival; il festival degli indipendenti

4 - 11 aprile 2013

dal 4 all'11 aprile Nuovo Cinema Aquila – Via L’Aquila 68

Riff apre all'insegna del "Futuro"Opere prime e tanta Italia. E' stato al Sundance di Robert Redford e poi a Rotterdam. Ora Il futuro di Alicia Scherson inaugura infatti- in anteprima italiana - il Riff, Rome Independent Film Festival, la cui dodicesima edizione animerà il Nuovo Cinema Aquila dal 4 all'11 aprile. A firmare il lungometraggio, la regista cilena Alicia Scherson, vincitrice nel 2005, con ‘Play’, del Premio per la migliore regia al Tribeca Film Festival.  

Girato a Roma, “Il futuro” è la prima coproduzione tra Italia (con la Movimento Film di Mario Mazzarotto, anche distributore del film), Cile, Germania e Spagna. Il film, tratto dall’ultimo romanzo di Roberto Bolaño “Un romanzetto canaglia”, ha un cast internazionale: Rutger Hauer (Blade Runner, Ladyhawke, La leggenda del santo bevitore), Nicolas Vaporidis (Notte prima degli esami, Come tu mi vuoi, Femmine contro maschi), la cilena Manuela Martelli (già protagonista di Sonetaula di Salvatore Mereu), e il giovane Luigi Ciardo (L’estate di Martino).
Tra le opere straniere in concorso vanno segnalate: “O palhaço” (The Clown) diretto dal brasiliano Selton Mello, candidato all’Oscar come film straniero; “Ombline”, del francese Stéphane Cazes, con Mélanie Thierry, vincitrice nel 2010 di un César come Miglior Rivelazione Femminile; “Silent City” secondo lungometraggio della regista olandese Threes Anna, premiato nel 2012 al San Sebastian International Film Festival; la coproduzione Ungheria /Canada The Maiden Danced To Death di Endre Hules, vincitore del European MediaPlus Award; “Don't Stop” diretto dal ceco Richard Rericha, la produttrice del film Ondrej Zima sarà presente al RIFF nell’ambito del Forum sulle produzioni indipendenti.
Ampio spazio alla sezione lungometraggi italiani, con 8 opere prime. Fra i titoli selezionati: “Carta Bianca” di Andres Arce Maldonado, “Lost in laos” di Alessandro Zunino, “Transeurope Hotel” di Luigi Cinque con Pippo Delbono, “Aquadro” di Stefano Lodovichi e “Le formiche della città morta” di Simone Bartolini.
Sempre al Nuovo Cinema Aquila, il giorno 6 aprile, fra gli eventi paralleli del Festival, avrà luogo il V Forum: “I nuovi profili della produzione cinematografica europea indipendente”, con i produttori aderenti al progetto Producers on the move, iniziativa lanciata a Cannes nel 2000 dalla European Film Promotion (EFP), per discutere sulle dinamiche distributive internazionali. 
L’attenzione alla distribuzione cinematografica, nell’ambito del Festival, viene sottolineata anche dalla presenza, fra i componenti della giuria internazionale, di Pascale Faure (Responsabile cortometraggi Canal+, Francia) e Philippe Kreuzer (Bavaria Media GmbH).  
Al termine del Festival saranno assegnati i RIFF Awards per un valore di oltre 50.000 Euro.

Sul sito del festival www.riff.it il programma dettagliato con le schede dei film e gli appuntamenti in sala. Ufficio stampa: Marino Midena, +39.347.7162033 – ufficiostampa@spet.it Elisabetta Colla +39.333.2736455 - ufficiostampa.riff@gmail.com   INFO: Fabrizio Ferrari direttore artistico +39.06.45425050 press@riff.it -  www.riff.it