biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

mercoledì
26
settembre
domenica
9
dicembre

Scuola e Biblioteche spazi per crescere

26 settembre - 9 dicembre 2012

da mercoledì 26 settembre

Mercoledì 26 settembre alla Scuola Collina delle Muse, Francesco Antonelli, Presidente delle Biblioteche di Roma e Gianluigi De Palo, Assessore alla Famiglia, all’Educazione ed ai Giovani hanno firmato il Protocollo d'lntesa e della Campagna "Scuola e Biblioteche spazi per crescere".

 

Il Protocollo d'lntesa frutto della collaborazione tra l'Assessorato alla Famiglia, all'Educazione ed ai Giovani e l'Istituzione Biblioteche di Roma, ha lo scopo di riunire in "sistema" le scuole e le biblioteche della città. massimiuando l'utilizzo di spazi e servizi culturali in favore della lettura e del libro. Comune intento infatti, è rendere la città a misura di bambini e ragazzi. tutelando i l loro diritto allo studio ed alla cultura. promuovendo la pubblica lettura per la loro crescita culturale e civile.

 

Con il Protocollo d'lntesa fra l'Assessorato alla Famiglia. all' Educazione e ai Giovani e l'Istituzione Biblioteche di Roma, si intende far conoscere alle famiglie degli alunni delle scuole d'infanzia, l'offerta culturale del sistema bibliotecario di Roma Capitale destinata alle bambine ed ai bambini: libri dedicati ai piu piccoli, audiolibri, dvd e riviste specializzate, libri tattili, percorsi didattici e iniziative culturali, finalizzate alla promozione della lettura, ma soprattutto spazi dedicati esclusivamente alle bambine ed ai bambini in ogni biblioteca. Spazi comodi, accoglienti, colorati, pensati per coltivare creatività e le attività ludiche dei bambini, ma soprattutto per stimolarne la curiosità per la lettura ed il libro.


Tra le attività in programma previste dal Protocollo d'Intesa, a partire da quest'anno scolastico, si evidenzia la campagna "Scuola e Biblioteche spazi per crescere", il cui scopo è raggiungere e informare le famiglie romane sui numerosi servizi dedicati ai bambini che le biblioteche cittadine offrono.


In tutte le 310 scuole d'infanzia di Roma Capitale sarà distribuita alle famiglie dei giovani alunni una colorata brochure illustrativa delle biblioteche con accluso un coupon d'iscrizione. La brochure - a disposizione di genitori e bambini - conterrà alcuni suggerimenti di lettura ma soprattutto le informazioni per raggiungere la più vicina biblioteca con annessa sezione bambini e ragazzi, dove sarà possibile partecipare nel corso dell'anno, alle tante attività organizzate in ambienti belli e accoglienti, colorati e confortevoli, studiati appositamente per i più piccoli, quale stimolo alla loro fantasia e creatività.


Completano il quadro delle iniziative messe in campo dall'accordo, la realizzazione di attività divulgative e corsi di formazione per i l personale delle Scuole dell'lnfanzia, secondo i piani formativi del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici: la realizzazione di azioni formative mirate, con particolare riferimento allo sviluppo di tematiche volte alla diffusione del libro e della lettura nelle scuole; la promozione del Sistema bibliotecario e di progetti nazionali come Nati per Leggere che si rivolge ai bambini da O a 6 anni, per incentivare la pratica della lettura e avvicinarli. fin dalla più tenera età, alle biblioteche ed ai libri.