biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
9
marzo

Le ragazze sono malinconiche e pazze

9 marzo 2013 dalle ore 10.00 alle 17.00 Installazione di Lidia Bachis

I miti ci raccontano che la tessitura, come la vita, ha un’origine femminile, il cui filo ha un limite prestabilito e la trama è la molteplicità dei destini offerti a ciascuno di noi

Video "Le ragazze sono malinconiche e pazze" di Lidia Bachis, montaggio di Massimiliano Capo Opera su tela "Silvia Plath", 30x40, 2011
Opera su carta "Chiacchiere", 150x150, 2013
Un video, un merletto a matita, una tela. Sono tre gli elementi che compongono il progetto di Lidia Bachis in un gioco di intarsi e rimandi che ha come protagonista il
ricamo nella ripetitività del gesto e del momento.
A comporre una “trama” che parla della condizione delle donne, un ricamo di parole – le diverse donne che interpretano i medesimi versi di Sylvia Plath – e un ricamo di segni, ripreso dagli antichi modelli in carta. fino al 10 marzo 2013

ore 11.30 TESSERE E FILARE: PENELOPE E LE ALTRE
Reading con le attrici Daria Deflorian, Alessandra Di Lernia e Federica Santoro.
Letture sul tema delle tessitrici e della tela tratte da opere della letteratura di tutti i tempi.
I miti ci raccontano che la tessitura, come la vita, ha un’origine femminile, il cui filo ha un limite prestabilito e la trama è la molteplicità dei destini offerti a ciascuno di noi. Questo
principio femminile che domina e organizza gli eventi ha i suoi ritmi e cicli: Penelope tesse la tela di giorno e di notte la disfa e il fuso gira su se stesso in circolo.

CASA DEI TEATRI - Villino Corsini – Villa Doria Pamphilj, Largo 3 giugno 1849, 00164 Roma - Tel. 06 45460691

casadeiteatri@bibliotechediroma.it


Fa parte di

8 marzo – giornata internazionale della donna