biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
16
febbraio
domenica
24
febbraio

Il gobbo di Notre-Dame: adattamento originale, per bambini e grandi, della fiaba di Victor Hugo

16 - 24 febbraio 2013

Teatro Vascello 16-17, 23-24 febbraio sabato h 17 domenica h15

La Compagnia dei giovani del Teatro Vascello, adatta in modo originale la fiaba di  Victor Hugo divertendosi ad introdurre speciali effetti scenografici per rendere più suggestiva ed avvincente la storia, rendendo la trama più efficace e divertente.
Lo spettacolo si avvale di coreografie e canzoni che gli attori eseguono dal vivo. La regia  fresca e nuova permette di coinvolgere non solo i bambini ma anche gli adulti in un divertimento teatrale dove il lavoro sul corpo dell’attore è il vero protagonista.
Parigi. Notre-Dame. Ogni giorno le campane della cattedrale risuonano per annunciare la preghiera del mattino, la sera per i vespri e ogni ora per scandire la giornata degli abitanti della città. Ma chi suona le campane?
Questa storia comincia con il pianto di un bambino in una notte oscura, tra i canali della Senna. Quel bambino, condannato ad anni di solitudine in una magica prigione, sarà destinato ad essere ricordato per sempre come il campanaro di Notre-Dame. In quella notte in cui la nostra storia ha inizio Frollo, l’arcidiacono della cattedrale, si scontra con la deformità di quella creatura e vedendo in quel volto il segno del demonio decide di sbarazzarsene. Solo la cattedrale che tutto può e tutto vede riuscirà a salvare il bambino e legherà per sempre la sua vita a quella di Frollo. Quasimodo, questo è il nome che Frollo darà al bambino: formato a metà. Solo l’amore per la zingara Esmeralda e la sua voglia di conoscere il mondo spingeranno Quasimodo, dopo vent’ anni di oscurità e fredda pietra, ad uscire dalla cattedrale dove finalmente la vita gli si manifesterà in tutta la sua pienezza e meraviglia, ma anche nella sua inevitabile fatalità e crudeltà.
La libertà e i colori del regno degli zingari, la freschezza di Esmeralda, la dolcezza di Quasimodo e la solenne oscurità di Frollo vi trascineranno in un vortice di magia, divertimento ed emozione.


Il Vascello dei Piccoli  Cristina D’Aquanno ufficio promozione 3405319449  Teatro Vascello 06 5881021 – 06 5898031 - fax 06 5816623

Biblietto ridotto Bibliocard, informazioni su www.bibliocard.it