biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

martedì
7
giugno
mercoledì
31
agosto

Isola del Cinema, il salotto letterario di Biblioteche di Roma

7 giugno - 31 agosto 2011

dal 3 luglio al 31 agosto Isola Tiberina dalle 19 alle 21.30.

All'interno del grande spazio de L'Isola del Cinema, in cui si alternano anteprime nazionali ed internazionali con prestigiosi ospiti, incontri e dibattiti, salotti culturali, mostre e aperitivi letterari, saranno presenti le Biblioteche di Roma con un ricco calendario d'appuntamenti, aprendo il salotto letterario a giovani scrittori.

Dal 3 luglio e fino al 31 agosto, ogni domenica dalle 19 alle 21.30  

Luglio 

17 luglio dalle 19 alle 21.30  

"Sangue del suo sangue" Gaja Cenciarelli. Fin da piccola Margherita è stata terrorizzata dal padre, il generale Scarabosio, che le impone una disciplina claustrale. Ma anche dopo l’assassinio di lui per mano delle Brigate Rosse, la sua vita è una successione di divieti. Fino al giorno in cui Pierfrancesco – un giovane opportunista da cui si crede amata – la convince a trasferirsi a Roma per diventare presidentessa del Comitato per il Sostegno ai Famigliari delle Vittime delle BR, fiore all’occhiello della campagna elettorale di Bruno Chialastri, imprenditore a servizio dei potenti e suo capo. Ciò che Margherita non sa è che la segretaria personale di Chialastri, è infiltrata da un gruppo armato che s’ispira alle BR e che lo vuole uccidere proprio la mattina delle elezioni del 2006. Come presidentessa del comitato si trova impegnata a difendere la memoria di un padre che odiava, mentre si lascia piano piano coinvolgere in una congiura di segno opposto.
Sangue del suo sangue rovescia i luoghi comuni sul terrorismo, attraverso gli occhi ingenui e impietosi di una sua presunta vittima. Edizioni Nottetempo 

24 luglio dalle19 alle 21.30  

"Baroni in camicia Rossa"di Giovanna Motta.  Don Gerardo è un nobile calabrese che, come non molti suoi pari, è deluso dalla dinastia borbonica e aperto a nuovi orizzonti unitari. Certo, non ha la cultura e l'ampiezza del principe Salina, e d’altra parte la Calabria non è la Sicilia, ma una terra ancora più dura, più isolata. Contadini affamati e nobiltà terriera altrettanto in difficoltà si contendono le magre risorse di una terra arida, di un sistema sociale arcaico e di una cultura di brigantaggio. Attraverso le conversazioni e le vicende del protagonista, dei suoi numerosi parenti e amici dello stesso ceto sociale e di un popolo di affamati contadini, ciascuno con le proprie esigenze e livello culturale, Giovanna Motta riesce a ricostruire con profondità e al tempo stesso con leggerezza narrativa un sistema sociale e un momento storico. Passigli editore

 31 luglio dalle 19 alle 21.30 

"Senza passare per Baghdad" Luigi Farrauto. Alex e Jari sono amici dall'infanzia e condividono la passione per la fotografia, ma sono diversi come il bianco e il nero che entrambi amano. Alex presta le sue mani per servizi fotografici pubblicitari. Non sopporta l'imprevisto, odia viaggiare e adora la sua città, Milano, e le atmosfere nebbiose. Jari invece è un fotoreporter, gira il mondo con entusiasmo, si nutre di scatti e di colori vivi. Spesso lontani, si raccontano le loro vite spedendosi le fotografie più riuscite. Ma le scelte possono cambiare, e Damasco e la sua medina sono a portata di mano. Edizioni Voland

 

Agosto 

7 agosto dalle 19 alle 21.30. "La regia di frontiera di John Carpenter" di Pier Luigi Manieri. “La regia di frontiera di John Carpenter”,  di Pier Luigi Manieri.  Già presentata  al Salone Internazionale del libro  di Torino, si tratta di un’interessante monografia  edita da ELARA, dedicata al maestro del cinema fantastico statunitense, autore di Distretto 13, La cosa, Starman, Halloween, La notte delle streghe, e l'indimenticabile Fuga da New York. Con la forza dell'appassionato e la competenza del saggista di razza, Manieri ci offre il profilo documentatissimo sulla personalità, la carriera e i momenti topici di John Carpenter, insieme a un apparato informativo completo e indispensabile, e a riflessioni stimolanti e di alto profilo sui rapporti tra il cinema di Carpenter e la cultura alternativa di oggi. Un libro per gli appassionati di cinema, ma anche per tutti coloro che vivono il nostro tempo in tutte le sue complesse sfaccettature, che rompe vecchi schemi, affiancando alla documentazione e alla testimonianza anche una non superficiale analisi dei fenomeni connessi a quello che appare solo, si fa per dire, un grande regista, ma che rappresenta la continuità con la grande scuola americana del western e della frontiera. Un libro quindi che non solo informa, ma fa anche riflettere e trabocca di una modernità colta che rende le sue pagine irresistibili. Prova ne sia che il libro è espressamente consigliato dal network Studio Universal, che di cinema sicuramente se ne intende. 

28 Agosto dalle 19 alle 21.30 "Nei panni degli altri" di Gianna Martorella. Il libro: Un’autobiografia intima e originale per conoscere da vicino Gianna Martorella. Dalla nascita a Piombino fino ad arrivare ai successi Rai, alle delusioni e finalmente alla voglia di tornare protagonista in TV. Un libro intenso e commovente in cui Gianna riesce a raccontarsi, trasmettendoci tutte le sensazioni più belle legate all’infanzia, alle prime esperienze professionali e sentimentali, e poi alla vita di imitatrice, moglie e mamma. Il racconto è in continuo movimento tra presente e passato, ricco di aneddoti e personaggi famosi – memorabili gli incontri con Enzo Tortora e Pippo Baudo – e guidato da una riflessione matura e appassionata in cui l’autrice non risparmia critiche a se stessa e agli altri. Nei panni degli altri rappresenta un traguardo importante nella vita di Gianna. È un libro vero perché l’autrice ci mette tutta se stessa, senza reticenze: grata e sincera nei confronti di chi le ha permesso di crescere e di realizzarsi come donna e come personaggio e dura, ma senza risentimento, verso chi l’ha ingannata o disillusa! Romano Editore

Contatti:

Isola Tiberina Piazza San Bartolomeo all'Isola I municipio sito ufficiale www.bibliotechediroma.it

Fa parte di

L'Estate delle Biblioteche