biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

lunedì
16
maggio
lunedì
23
maggio

Ennio Flaiano: Tich Nach Tahn, Mauro Pedone e le campane tibetane

16 - 23 maggio 2011

23 maggio ore 18

Respira!  Sei Vivo

In questo libro sono descritti i testi sacri dai quali derivano gli insegnamenti e il modo di eseguire la meditazione durante i differenti momenti della vita e della giornata. Il modo per realizzare l'unita' di corpo e mente e il "qui ed ora" come momento meraviglioso. Raggiungere la pace in se stessi e diffonderla da se stessi al mondo e dal mondo a se stessi.

Mauro Pedone inoltre guiderà i partecipanti, attraverso l'uso delle campane tibetane, alla meditazione.

Mauro Pedone è ricercatore attivo nel campo della salute e del benessere. Sperimentando le  tradizionali conoscenze orientali, e considerando gli attuali studi sulla terapia del suono, ha codificato un suo personale metodo di massaggio sonoro con le campane tibetane®.

E’ autore del libro: Massaggio sonoro con le campane tibetane. Edizioni Mediterranee, Roma, 2010. Lavora, dalla metà degli anni “80 nel campo delle cure naturali. Insegna shiatsu, yoga, musicoterapia e tecniche di rilassamento. Per il Ministero di Giustizia progetta e realizza corsi rieducativi rivolti alla popolazione carceraria degli Istituti di Pena. Attualmente sono attivi diversi corsi, tra i quali: un “Intervento Integrato di Shiatsu, Musicoterapia Evolutiva e Massaggio Sonoro® con le Campane Tibetane”, per favorire la diminuzione dell’assunzione di farmaci nella popolazione carceraria tossicodipendente dell’Istituto Rebibbia N.C. di Roma; e, in collaborazione con la Regione Lazio, il Garante per i Diritti dei detenuti, il Sert e la ASL di riferimento, un “Intervento integrato di shiatsu e musicoterapia evolutiva per favorire la diminuzione dell’assunzione di farmaci nella popolazione carceraria tossicodipendente della casa circondariale Regina Coeli di Roma”.Insegna la tecnica del “massaggio sonoro” in collaborazione con il Centro Olistico Harmonia-Mundi e il Centro Tagete di Roma. E’ docente nella nascente scuola di Musicoterapia “La Torre” e, partecipa al gruppo di lavoro e centro di ricerca. Per l’ASL RM/E si è occupato di corsi di yoga e tecniche di consapevolezza rivolti ad utenti psicotici. E’ stato docente e coordinatore Area Salute e Benessere dell’Upter – UpterSport - Università Popolare dello Sport, supervisore per la  Scuola Professionale di Shiatsu.Ha collaborato con l’Assessorato alle Politiche della Tutela Ambientale  in qualità di Formatore in progetti per Facilitatori nelle Attività sportive e ludico-motorie integrate.

Il Maestro Thich Nhat Hanh, monaco zen vietnamita, poeta e costruttore di pace, è oggi insieme al Dalai Lama una delle figure più rappresentative del Buddhismo nel mondo.
Nato in Vietnam centrale nel 1926, ordinato monaco all’età di 16 anni, ha operato fin dalla sua giovinezza affinché il buddhismo portasse pace, riconciliazione e fratellanza nella società.
Nel 1964, durante la guerra in Vietnam, ha dato vita a uno dei movimenti di resistenza nonviolenta più significativi del secolo, i Piccoli Corpi di Pace: gruppi di laici e monaci che si recavano nelle campagne per creare scuole, ospedali e per ricostruire i villaggi bombardati, subendo attacchi da entrambi i contendenti, che li ritenevano alleati del proprio nemico.
Nel 1967, mentre si trovava negli Stati Uniti, è stato candidato al Nobel per la pace da Martin Luther King, che dopo averlo incontrato ha preso posizione pubblicamente contro la guerra in Vietnam. Due anni dopo, già costretto all’esilio, ha dato vita alla Delegazione di Pace Buddhista, che ha partecipato alle trattative di pace di Parigi. Dopo la firma degli accordi gli è stato rifiutato il permesso di rientrare nel suo Paese. Si è stabilito in Francia, dove nel 1982 ha fondato Plum Village, comunità di monaci e laici nei pressi di Bordeaux, nella quale tuttora vive e insegna l'arte di vivere in consapevolezza. Ai suoi ritiri partecipano ogni anno migliaia di persone, provenienti da ogni parte del mondo.
Solo nel gennaio del 2005, dopo 39 anni di esilio, su invito ufficiale del governo vietnamita ha potuto far ritorno per tre mesi in Vietnam, accompagnato da un folto gruppo di monaci e laici, per un viaggio di riconciliazione e insegnamenti.

ENNIO FLAIANO  - Via Monte Ruggero 39, 00139 Tel. 06 45460481

www.bibliotechediroma.it