biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

giovedì
11
ottobre

Cesare deve morire

giovedì 11 ore 20

All'interno del teatro del carcere di massima sicurezza di Rebibbia, si conclude la rapresentazione del "Giulio Cesare" di Shakespeare. I detenuti, qui in veste di attori, tornano nelle celle. Sei mesi prima, infatti, il direttore del carcere aveva annunciato il progetto della rappresentazione teatrale; ne seguono quindi i provini. Il "Giulio Cesare", dunque, prende corpo progressivamente.

La pellicola, girata in uno stile docu-drama, narra la messa in scena del Giulio Cesare di William Shakespeare da parte dei detenuti di Rebibbia diretti dal regista teatrale Fabio Cavalli. Ha vinto l'Orso d'oro al Festival di Berlino 2012, riconoscimento che mancava all'Italia dal 1991 quando il premio venne vinto da La casa del sorriso di Marco Ferreri.[1][2]Ha ricevuto otto candidature ai David di Donatello 2012, comprese quelle per miglior film e miglior regista[3] e ne ha vinti 5, compresi i due citati[4]. Il 26 settembre 2012, l'apposita Commissione ha annunciato di aver selezionato Cesare deve morire quale candidato italiano all'Oscar al miglior film straniero 2013.[5]

 

Quarticciolo (Municipio Roma VII) via Castellaneta 10, 00171 Roma, tel. (0039) 06 45460701

Fa parte di

Metti una sera... il Teatro Biblioteca Quarticciolo