biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
3
agosto

Cassandra o del tempo divorato. Dedicato ad una tra le più fragili eroine classiche

3 agosto 2012

Teatro Romano di Ostia Antica 3 Agosto

Elisabetta Pozzi è la protagonista di una drammaturgia che esprime, attraverso il mito di Cassandra, la consapevolezza "solitaria" del percepire l'imminente , quasi una empatia universale, in cui la tragedia non è quanto avviene, ma l' "impotenza" a comunicarlo. Una messa in scena che si caratterizza per l'uso di diversi codici espressivi, la musica, la danza e la parola per restituire una lirica del tragico, scarna ed essenziale, in cui la contemporaneità "passa" attraverso l'interprete che si fa significato del presente. Elisabetta Pozzi è la protagonista di una drammaturgia che esprime, attraverso il mito di Cassandra, la consapevolezza "solitaria" del percepire l'imminente , quasi una empatia universale, in cui la tragedia non è quanto avviene, ma l' "impotenza" a comunicarlo. Una messa in scena che si caratterizza per l'uso di diversi codici espressivi, la musica, la danza e la parola per restituire una lirica del tragico, scarna ed essenziale, in cui la contemporaneità "passa" attraverso l'interprete che si fa significato del presente.

Biglietto ridotto Bibliocard a € 16,00 anziché € 23,00