biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

giovedì
14
febbraio
domenica
3
marzo

Valerio Mastandrea e Valerio Aprea in “Qui e Ora” Scritto e diretto da Mattia Torre

14 febbraio - 3 marzo 2013

Teatro Ambra Jovinelli dal 14 febbraio al 3 marzo

Un incidente appena avvenuto in una strada secondaria di un'isolata periferia romana, vicina al grande raccordo anulare, completamente deserta, senza passanti, né case, nei campi, nel nulla. Due scooter di grossa cilindrata subito dopo l'impatto: Il primo ribaltato, idealmente conficcato a terra, il secondo irriconoscibile, un disastro di lamiere ancora fumanti. Un incidente importante, spettacolare. A terra, a pochi metri l'uno dall'altro, due uomini sulla quarantina che sembrano morti.
Piccoli movimenti, uno apre gli occhi, l’altro muove un piede. La strada è deserta: nulla e nessuno intorno a loro se non le carcasse dei due scooter che raccontano di un incidente spettacolare. Avrebbero bisogno di aiuto, ma non arriva nessuno. La penna brillante di Torre tocca le corde della malinconia, dell’ironia e del grottesco, note di una tessitura drammaturgica che ritorna nei suoi numerosi lavori.
Il talento istrionico di Valerio Mastandrea, protagonista con Valerio Aprea di un dramma contemporaneo, una duplice prova d'attore nell'incontro-scontro tra i due (forse) superstiti di un incidente, che emergono dai resti fumanti delle lamiere in un paesaggio vuoto e quasi surreale alla periferia della capitale: il loro destino, o almeno il loro presente si consumerà nell'urgenza del “Qui e Ora” in un deserto di uomini e macchine a pochi chilometri dalla civiltà.


Biglietto ridotto Bibliocard Per ottenere la riduzione il titolare Bibliocard dovrà necessariamente prenotare i posti desiderati al numero 06/88816460 e mostrare la tessera al momento del ritiro dei biglietti qualora il botteghino ne richiedesse l’esib