biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
4
febbraio
martedì
7
febbraio

Il giorno del ricordo spiegato ai bambini

4 - 7 febbraio 2012

rinviato a data da destinarsi causa allerta maltempo

Maria Luisa Botteri, Patrizia Pezzini, Mirella Tribioli dell' ASSOCIAZIONE PER LA CULTURA ISTRIANA, FIUMANA E DALMATA NEL LAZIO presentano:
Un anno nell'Adriatico orientale - Antologia di letture per il II ciclo delle scuole elementari.

Questa piccola antologia di brani, legati alle vicende del confine orientale d’Italia, vuole essere un tributo alla memoria di gente che ha vissuto, amato, lavorato quelle terre orientali, abbandonandole dopo l’occupazione jugoslava avvenuta nel 1945 soprattutto per poter conservare la propria identità italiana.
Pensata per i loro ultimi discendenti che non sono nati nell’Adriatico orientale e non conoscono gli eventi che hanno modificato la loro storia personale, vivendo da sempre nella felice penisola ricca di uomini illustri, poeti, musicisti, pittori ed esploratori.
Leggere i miti, le leggende, gli usi, le storie dei loro avi li farà sentire più vicini a quegli antenati così maltrattati dagli eventi storici.
L’Europa del futuro accoglierà giovani di tutte le etnie e culture anche bimillenarie in un coacervo di usi, abitudini e tradizioni, ma il singolo individuo vorrà sempre conoscere le proprie radici.
Questo libro è, naturalmente, rivolto a tutti i bambini affinché questa cultura di matrice italiana non scompaia dalla memoria del popolo italiano e riprenda vitalità nelle terre di origine oggi appartenenti alla Croazia e alla Slovenia.
La selezione dei brani, nata inizialmente da una ricerca nelle nostre biblioteche personali, è andata ampliandosi coinvolgendo più persone, che hanno segnalato autori e testi utili per questa antologia.

Un anno nell’Adriatico Orientale

Libro di lettura per il II ciclo delle scuole elementari

Autrici : Maria Luisa Botteri , Patrizia Pezzini. Mirella Tribioli

Disegni originali: Alessandra Greco

Editore : Associazione per la Cultura istriana , fiumana e dalmata nel Lazio

Il testo è suddiviso in quattro sezioni dedicate ognuna ad una stagione

Con spunti di storia, fiabe, miti e leggende, filastrocche,poesie, indovinelli, proverbi ecc.

 

I testi inseriti o

vhanno contenuto dedicato ad uno specifico paesetto istriano, fiumano o dalmata;

vsono di autore istriano, fiumano o dalmata;

vrammentano miti e leggende degli stessi luoghi;

vsono connessi storicamente ai luoghi stessi

vesprimono la cultura dei luoghi;

vriportano le feste tradizionali

vsono espressi in italiano e/o in dialetto istrioto, istroveneto , fiumano o dalmata

inoltre ci sono

vun ausilio a carattere storico e geografico

vun glossario con le parole più difficili per gli allievi

vschede dedicate alle località citate nel testo

vsitografia e bibliografia

 

recensione tratta dalle news del sito dell'ANVGD 19 gennaio2010:

"Antologia di letture per il II ciclo delle scuole elementari a cura di Maria Luisa Botteri, Patrizia Pezzini, Mirella Tribioli con i disegni di Alessandra Greco, pubblicata dalla Associazione per la cultura istriana, fiumana e dalmata nel Lazio, con il contributo del Governo Italiano, stampata nell'ottobre 2009 a Roma, reperibile presso l'Associazione stessa, via Cippico 10, Roma 00143, tel. 06 5923485 info@fiume-rijeka.it

Si tratta di un agile opuscolo che le autrici hanno dedicato all'ultimo ciclo delle elementari, fruibile anche nelle scuole medie. Sono presenti proverbi, poesie in dialetto, fiabe, tradizioni, usi e costumi e le feste più sentite. Attraverso brani di facile lettura appare chiaramente il substrato della cultura istriana, fiumana e dalmata precedente la seconda guerra mondiale e la situazione attuale. 

Sono stati inseriti indovinelli, scioglilingua, disegni accattivanti per catturare l'interesse dei piccoli lettori, tra scritti di esuli come Piero Tarticchio e Anna Maria Mori  e di discendenti dei rimasti, ragazzi di oggi, viventi in quelle terre. 

Si segue un ordine temporale legato al periodo scolastico e per ogni stagione si propongono brani che mostrano i più svariati aspetti di quella cultura legata a tradizioni latine e venete.

E' presente un breve cenno alla geografia della ragione e uno alla storia dal 1797 a oggi che inquadra, anche per i maestri, la tematica. Il testo è arricchito da schede dedicate alle città. 

Per chi poi volesse approfondire, sono presenti una piccola bibliografia e sitografia per indirizzare la ricerca in Internet.

E' uno strumento utile -e finora mancante- per far avere ai discendenti degli esuli, ma anche a tutti i bambini della penisola, un primo approccio con le problematiche del confine orientale. "



CASA DEI BIMBI – Via Libero Leonardi 153, 00173 Roma Tel. 06 45460381

casadeibimbi@bibliotechediroma.it



Fa parte di

10 febbraio Il giorno del Ricordo