biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Elisabetta Pozzi è Cassandra: una nuova opera di teatro-danza e musica

fino al 1 novembre 2011

dal 19 al 23 ottobre 2011

Un nuovo lavoro dedicato ad una figura tra le più enigmatiche e fragili del mondo classico‚ con la straordinaria Elisabetta Pozzi protagonista di una drammaturgia ricca di suggestione, che esprime, attraverso il mito di Cassandra, la consapevolezza "solitaria" del percepire l'imminente , quasi una empatia universale, in cui la tragedia non è quanto avviene, ma l' "impotenza" a comunicarlo. Una messa in scena che prosegue l'esperienza di "Sorelle di Sangue – Crisotemi" e che si caratterizzata per l'uso di diversi codici espressivi‚ la musica‚ la danza e la parola. Questa nuova Cassandra è una donna contemporanea che attraverso un viatico, ripercorre la veggenza inevitabile della conoscenza attraverso il mito e, attraverso il racconto di questi,  ritrova le sue parole che pian piano diventano parole di oggi:  il racconto di un mondo in cui la proliferazione di una tecnologia spesso distruttiva annulla il futuro‚ elimina ogni visione e prospettiva. Lo spettacolo è costruito su una drammaturgia curata da Elisabetta Pozzi e Aurelio Gatti,  costruita su testi di EschiloEuripide‚ ma anche Christa Wolf‚ Wislawa Szymborska‚ Baudrillard e con i contributi originali di Massimo Fini. Musiche e ambienti sonori di Daniele D'Angelo.

Teatro Vascello dal 19 al  23 ottobre  2011 www.bibliocard.it