biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

lunedì
16
aprile

Articolo femminile: analisi illogica della carta stampata concerto lettura con Daniela Morozzi

16 aprile 2012

Teatro Golden 16 aprile ore 21.00

Articoli di giornali che diventano teatro per raccontare e raccontarci l’universo femminile in modo inconsueto e sorprendente. Sul palco  Daniela Morozzi, attrice di teatro, cinema e televisione e Stefano ‘Cocco’ Cantini, sassofonista noto a livello internazionale, accompagnati dalla brillante e trascinante energia dei Bandao, street-orchestra di percussioni, un’esplosione vitale di colori e pulsazioni, diretta da Francesco Petreni, e dal canto sensuale e profondo di Maria Laura Bigliazzi. Il sipario si apre una musica e una voce leggono articoli, finendo per rivelare che alcuni non invecchiano mai. Per come sono scritti, certo. O forse perché parlano di un fatto e nel farlo lo superano, arrivando ad afferrare qualcosa di profondamente umano e, quindi universale. Senza tempo, appunto. Sintesi, ritmo, utilizzo frequente di immagini, permettono infatti di raccontare storie, dipingere ritratti o semplicemente presentare fatti di cronaca, con una vitalità e un’apparente semplicità che in scena assumono grande forza e suscitano una grande risposta in termini di partecipazione emotiva da parte del pubblico in sala. Ed ecco allora la figura minuta ma combattiva di Rosa Parks, raccontata senza retorica da Vittorio Zucconi; Consuelo Velazquez, la donna che giovanissima, senza aver mai dato un bacio, scrisse l’intramontabile Besame Mucho, una delle più belle canzoni d’amore di tutti i tempi, qui tratteggiata dalla penna di Concita De Gregorio; l’indignazione di Nando Dalla Chiesa per la volgarità del ‘Palazzo’; e poi le irriducibili madri d’Argentina di Claudio Tognonato, o Giovanni Maria Bellu, che con la sua penna sorvola con partecipata commozione il mare di Lampedusa ed i suoi dolenti drammi, e ancora il saluto affettuoso e commosso di Roberto Saviano ad una delle più grandi artiste del pianeta, Miriam Makeba. Firme prestigiose con stili diversi, ora leggere, ora impegnate, sarcastiche, essenziali, che la regia curata da Patrizia Turini e Leonardo Ciardi orchestra in un’originale messa in scena a più voci.

Promozione speciale  11,00 € +1,00 € = 2 biglietti a soli12,00 €