biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
15
giugno
venerdì
22
giugno

Arcipelago 2012: 20a e ultima edizione del Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini

15 - 22 giugno 2012

Casa del Cinema e alla Multisala Intrastevere dal 15 al 22 Giugno

Si svolgerà dal 15 al 22 Giugno, alla Casa del Cinema e alla Multisala Intrastevere di Roma, la 20a e ultima edizione di ARCIPELAGO – Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini. Nell'arco di tre giorni (15-17 giugno) tra le sale Deluxe e Kodak della Casa del Cinema si avvicenderanno retrospettive, omaggi ed eventi speciali che solo in parte verranno replicati all'Intrastevere. Il cruciale anniversario del ventennale coinciderà infatti con la conclusione di una lunga ed entusiasmante esperienza che, dal 1992 a oggi, ha visto la manifestazione romana dedicata ai nuovi formati e alle nuove tendenze del cinema indipendente affermarsi rapidamente fino a diventare la più seguita e celebrata sul piano nazionale. L'evento centrale del Festival è la retrospettiva Focus Polonia: quattro programmi (15 titoli) che racchiudono l'eccellenza della più recente "produzione breve" polacca, storicamente supportata da un sistema formativo rigoroso e di prestigio. All'animatore resistente Simone Massi, fresco vincitore del David per il miglior cortometraggio 2012, Arcipelago ha invece riservato una personale completa delle sue 17 opere, acclamate in tutto il mondo e vincitrici di oltre 200 premi internazionali. Un minuto al termine è il titolo delle 11 “cartoline d’auguri” inviate al Festival da Mario Amura, Gianluca Arcopinto, Pappi Corsicato, Chiara Malta, Davide Marengo, Paola Randi, Bruno & Fabrizio Urso, Edoardo Winspeare. Tra gli altri protagonisti del Festival, John Hurt, Milo Manara, Danis Tanovic, Tom Waits, Terry Gilliam ed Erri De Luca. A segnare infatti questo nuovo inizio, oltre che per festeggiare insieme il ventennale, ARCIPELAGO ha chiamato un gruppo di cineasti tra i più vicini al Festival, chiedendo loro di realizzare un micro-corto (un filmòide) di un minuto e dintorni, nella più totale libertà tematica ed espressiva. Con un unico vincolo: non essere un corto “celebrativo”. In poco più di un mese è nata Un minuto al termine, una sorprendente e variegata collezione di 11 cortometraggi inediti (e altri se ne aggiungeranno in seguito): una vera e propria antologia di generi, linguaggi e umori narrativi.
Una “coda” autunnale nel circuito delle Biblioteche di Roma sarà assicurata ad ARCIPELAGO dalla collaborazione con Mediateca Roma e Roma Multietnica, con una rassegna che racconterà la Capitale attraverso gli occhi dei suoi cittadini di origine straniera.
 


Ingresso libero