biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

giovedì
3
maggio
lunedì
28
maggio

RADICI

3 - 28 maggio 2012

La memoria del passato e le nuove generazioni

RADICI - La memoria del passato e le nuove generazioni
dal 3 al 28 Maggio 2012

Il progetto RADICI, curato dall’Istituto per la storia del Risorgimento italiano, si propone di far affiorare quel vasto patrimonio, di testimonianze storiche e documentarie, spesso custodito da singoli privati. Sono tracce di memorie personali o familiari – foto, cimeli, documenti – che acquistano il loro più specifico significato solo se messe in relazione con un contesto storico e documentario più ampio. Oggi questo patrimonio storico può essere acquisito e reso fonte di studio anche grazie alle nuove tecnologie digitali ed informatiche.

Il progetto RADICI consentirà di far interagire i documenti storici del singolo con il più vasto patrimonio documentario, posseduto da Archivi e Biblioteche istituzionali, consentendo l’individuazione delle Radici personali all’interno delle testimonianze storiche del XIX e XX secolo. I destinatari del progetto sono, insieme alle Nuove Generazioni – che si troveranno ad interagire con le più moderne tecnologie al fine di rintracciare i rapporti tra la storia familiare e quella nazionale – quanti sono in possesso di documenti storici e desiderano condividerli.

Per aderire al progetto RADICI è sufficiente accedere al sito www.risorgimento.it o www.risorgimento.it/radici e inviare le immagini digitali delle testimonianze storiche di cui si è in possesso (foto, cimeli, documenti) compilando la scheda allegata, attraverso la mail: risorgimento.radici@gmail.com

Questo sarà il primo passo per dare il proprio contributo all’allargamento della memoria storica collettiva.

Anche la città di Roma partecipa al progetto nazionale RADICI, attraverso il circuito delle Biblioteche di Roma che propongono una serie di incontri specifici ad ingresso libero dove verranno presentate le diverse tipologie di fonti documentarie. Questa iniziativa fa parte di un più ampio progetto di recupero delle fonti digitali per la storia, portato avanti in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo Unico – ICCU www.14-18.it