biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
25
gennaio

Quartetto di Cremona in "Esplorando Beethoven"

25 gennaio 2014

Istituzione Universitaria dei Concerti Sabato 25 gennaio 2014, ore 17.30 Aula Magna – Sapienza Università di Roma Piazzale Aldo Moro 5

- è internazionalmente considerato uno dei migliori interpreti di Beethoven ed è quindi una guida sicura in questo emozionante viaggio di esplorazione.Sono in programma due quartetti che rappresentano perfettamente il periodo centrale, spesso definito "eroico", e quello finale dell'attività di Beethoven. Il Quartetto in do maggiore op. 59 n. 3, composto nel 1806, fa parte di un gruppo di tre quartetti dedicati all'ambasciatore di Russia a Vienna, il conte Andrej Rasumovsky. É un pezzo rivoluzionario per ampiezza di dimensioni e per complessità di concezione, unite ad una energia, una densità espressiva e una forza drammatica assolutamente nuove in un tipo di musica considerata elegante e delicata qual era il quartetto.
Con il Quartetto in mi bemolle maggiore op. 127, composto tra il 1822 e il 1825 contemporaneamente alla IX Sinfonia, Beethoven tornò a questo genere musicale dopo un'interruzione di quindici anni. Inizia con l'op. 127 la straordinaria serie degli ultimi quartetti, che rappresentano uno dei vertici dell'arte di Beethoven ma furono capiti e apprezzati solo dopo molti anni (da Marcel Proust tra i primi). La drammaticità del periodo precedente è qui sostituita da una serenità spirituale quasi metafisica, da una magica e trasparente atmosfera timbrica e dal ricorso a procedimenti tecnici raffinatissimi, tra cui il recupero dell'antica arte del contrappunto.


Biglietto ridotto Bibliocard