biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

mercoledì
20
dicembre
domenica
7
gennaio

Più libri più liberi, oltre 100 mila visitatori per la XVI edizione

20 dicembre 2017 - 7 gennaio 2018

I dati di partecipazione del 2017

più di 500 eventi e 1500 relatori. Biblioteche: 2 mila bambini hanno partecipato ai 117 incontri nello Spazio Ragazzi

 

Roma, 20 dicembre 2017 – Oltre 100 mila i visitatori, per la precisione 102.179, per la sedicesima edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria Più libri più liberi, promossa e organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) con il sostegno anche di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale che quest’anno si è tenuta al Roma Convention Center La Nuvola, progettato da Massimiliano e Doriana Fuksas. Dal 6 al 10 dicembrescorso sono stati in tutto 490 gli espositori (dei quali il 31% con sede a Roma - il 34% considerando il Lazio, a testimonianza della vivacità di questa Regione nella settore della piccola e media editoria), distribuiti in 359 stand. Complessivamente ci sono stati 560 incontri, ai quali sono intervenuti 1.505 relatori. Ben 7.557 studenti hanno partecipato alla fiera (le scuole sono intervenute solo nei primi due giorni della manifestazione, prima del ponte dell'Immacolata).

 “Un record di oltre 100mila presenze e il tutto esaurito nella maggior parte degli incontri”, dichiara il Presidente delle Biblioteche di Roma Paolo Fallai, “ha accompagnatoil successo della sedicesima edizione di Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) alla Nuvola dell'Eur.
Una Fiera che fin dal 2002 ha visto l'impegno e la significativa presenza delle Biblioteche di Roma. Un successo cui non solo abbiamo partecipato, ma credo ne siamo stati un motore fondamentale. Vorrei ringraziare tutto il personale dell'Istituzione Biblioteche per l'impegno e la partecipazione che è andata molto al di là della presenza in Fiera e ha coinvolto tutta la nostra rete. Abbiamo portato la città alla Nuvola, quella di chi ci conosce e ci apprezza per quello che facciamo tutti i giorni in tutti i quartieri, nelle scuole e nelle biblioteche. I protagonisti degli oltre
70 incontri con un numero di partecipanti di circa 10.000 persone sono stati i librai, gli editori, gli insegnanti i bibliotecari e tutti quelli che in maniera diffusa si occupano di promozione della lettura, di occasioni di incontro e di crescita culturale e democratica. Un particolare riconoscimento il pubblico lo ha riservato allo Spazio ragazzi con una media di iscritti di 2000 bambini al giorno ai laboratori di lettura, di creatività con tecnologie innovative e di conoscenza artistica , scientifica e filosofica”.

“Per noi la Fiera Più Libri Più Liberi – ha concluso il presidente dell’Istituzione Biblioteche Paolo Fallai – non è un evento che si esaurisce in una settimana. E’ un progetto che unisce le nostre attività sul territorio nel corso di tutto l‘anno. La nostra ambizione coincide con il nostro compito istituzionale: esserci ogni giorno”.

I DATI DI BIBLIOTECHE. Cuore del programma di quest’anno della Fiera Più libri più liberi è stato lo Spazio Ragazziquattrocento metri quadri divisi in area Incontri, Laboratori e Mostre a disposizione dei bambini/e e dei ragazzi/e che hanno potuto giocare, sperimentare e apprendere in piena libertà. NelloSpazio Ragazzi in totale 2 mila bambini - per ogni giorno della fiera - si sono iscritti ai laboratori e hanno partecipato agli oltre 117 incontri. Oltre 10.000 ilibrai, gli editori, gli insegnanti, i bibliotecari e tutti quelli che in maniera diffusa si occupano di promozione della lettura hanno aderito e sono intervenuti nello spazio di Biblioteche. Oltre 400 i partecipanti per l’incontro conclusivodel Premio Biblioteche di Roma 2017 per la premiazione dei vincitori dell’edizione 2017.

L’Istituzione Biblioteche di Roma ha collaborato AIB, ALI, AIE, IBBY, CEPELL, Fondazione Mondo Digitale, Goethe Institut, Palazzo delle Esposizioni,  Museo Civico di Zoologia, Cinecittà si Mostra, Save The Children, GAN, PoliziaModerna e la Biblioteca Internazionale Edmondo De Amicis di Genova e con InQuiete Festival, Biblioteche a Cielo aperto, Venti d’Estate, Museo di Rivoli, AIDAC, AITI, BIBLIT, Sindacato Traduttori STRADE, Hamelin, Centro studi Bodini, Teatro dell’Opera di Roma, IX MUNICIPIO, Cartastraccia, Cosmopolis, Forum del Libro.