biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
28
settembre

Concerto aperitivo a cura di Associazione musicale Eschilo

28 settembre 2013 ore 11.00

Sabato 28 Settembre alle ore 11


ANDREA DEL PICCOLO

Ha conseguito la maturità artistica ad indirizzo musicale presso il Liceo Musicale sperimentale "J. Tomadini" Nel '98 ha conseguito il diploma in Pianoforte ottenendo il massimo dei voti presso il Conservatorio "J: Tomadini", sotto la guida della Prof.ssa M.G.Scuor. Si è perfezionato in pianoforte con i Maestri Bogino e Mika e in musica da camera con i Maestri Guglielmo e Moccia.

Collabora come pianista accompagnatore nella classe di Canto, presso il Conservatorio Tomadini di Udine. Svolge attività concertistica in qualità di solista e in svariate formazioni di musica da camera e si e' specializzato nell'accompagnamento di cantanti lirici. Nel '99 ha suonato come solista con l'orchestra "I virtuosi di Aquileia" sotto la direzione del M° A. Barchi presso il teatro nuovo "Giovanni da Udine" e con l'orchestra "Collegium Musicum" sotto la direzione del M° W. Themel. In collaborazione con il Conservatorio Tomadini di Udine ha eseguito lo “Zanetto” di Mascagni nella versione integrale per piano ,soprano e mezzosoprano. Nel 2010 ha eseguito la propria composizione “Apocalisse di S. Giovanni" per archi, 4 soli, pianoforte, organo, flauto, triangolo e voce recitante (Werner Didonato) al Duomo di Tricesimo nell'ambito della rassegna teatralemusicale "Rifrazioni". Nel 2011 ha ricoperto il ruolo di maestro collaboratore nella messinscena del Rigoletto verdiano sotto la direzione del M. Barchi, che ha toccato diverse piazze del nord-est italiane fino e in Croazia. Recentemente ha eseguito un quintetto da camera (il "Pozzo e la luna") nell'ambito di un concerto beneficenza della CRI a Tarcento (Ud) e musica propria cameristica ("dal crepuscolo all'Aurora") al Teatro-fondazione L.Bon. Ha collaborato con la fondazione del teatro di Pisa come maestro collaboratore nell'allestimento dell'Opera da tre soldi di K.Weill, dello

Zanetto di Mascagni e del "Mozart e Salieri" di Korsakov, rappresentate come da cartellone nella stagione teatrale 2012 nei teatri di Pisa, Livorno e Lucca. Svolge attività di duo fisso con la soprano Tahirih Scarpa con la quale suona repertorio di Wagner, Strauss, Malher e musica Verista italiana. Nel 2012 ha debuttato con la propria Opera da camera in tre atti (per pianoforte, soprano, coro ad libitum e voce recitante) "Giulietta", tratta dal Romeo e Giulietta di Shakespeare ed eseguita nell'ambito della rassegna internazionale di musica da camera al Teatro Keiros di Roma. La stessa è stata poi eseguita anche al "Circolo degli Artisti" nel borgo medievale di Clauiano e presso il Teatro di Banco (Svizzera). In ottobre verrà rappresentata in versione anche corale a Venezia presso palazzo Cavagnis e a Novembre al centro internazionale "Balducci" di Zuliano. Ultima opera compositiva di prossima pubblicazione l'audio libro dal titolo "Suite felina", della quale ha eseguito in prima assoluta, degli estratti alla "Festa europea della Musica" di Bologna .

TAHIRIH SCARPA

Nata a Venezia nel 1978 e residente a Udine, inizia la sua formazione musicale in tenera età con lo studio del Pianoforte e del Violoncello presso il Conservatorio musicale di Udine. In seguito studia Canto Lirico diplomandosi con il massimo dei voti al Conservatorio di Vicenza. Ha conseguito il diploma superiore presso il Liceo Musicale e ha studiato a Vicenza anche recitazione. Ha debuttato ufficialmente nell'opera “La prova di un'opera seria” di F.Gnecco al Teatro Giovanni da Udine. Ha cantato la” Bohème” e “Cavalleria Rusticana” nell'ambito delle opere estive in Friuli Venezia Giulia. Ha interpretato Didone nell'opera “Dido and Aeneas”di H.Purcell al Teatro Olimpico di Vicenza. E' stata Desdemona nell'Otello di G. Verdi, opera in forma semi scenica nell'ambito dei concerti lirici per l'anniversario di Villa Masieri . E' stata ospite d'onore per la chiusura dell'anno 2007 e 2008 del Rotary Club di Udine. Ha tenuto un concerto per la commemorazione del comico Gino Bramieri a Brescia. Ha cantato accompagnata dall’orchestra di Mantova in occasione del terremoto dell'Abruzzo. Sempre a Mantova è stata Mimì nella “Bohemè” di G.Puccini. Ha cantato per il decennale dell'Orchestra Società Filarmonia nell'ambito della stagione musicale del Teatro Giovanni da Udine. E’ stata Nedda nei Pagliacci di Leoncavallo a Zagabria per la stagione “Opera sotto le stelle”. Ha tenuto concerti nell’ex Jugoslavia e in Austria. É stata aiuto regista nell'opera “La Cenerentola “di Rossini per” il Carro di Tespi “opera lirica itinerante. Ha in attivo concerti in Veneto, Friuli , Umbria , Lombardia , Campania , Lazio ,Emilia Romagna, e all’estero. Ha aperto la stagione lirico sinfonica dell’Associazione musicale “La Casaccia”di Udine , concerti e opere in villa Da due anni si esibisce come duo con il pianista e compositore Andrea del Piccolo, con il quale si è esibita a Roma nella prima dell'opera “Giulietta”del maestro del Piccolo che verrà replicata sempre a Roma a Banco in Svizzera e a Venezia per la stagione 2013. Il duo è specializzato in repertorio verista italiano e liederistica tedesca. Unitamente all'attività concertistica si dedica all'insegnamento del Canto e della Recitazione.

PROGRAMMA

GIULIETTA

OPERA DA CAMERA

(versione in un atto unico)

musica e libretto di

Andrea del Piccolo

Storia tratta dall'omonima opera di W. Shakespeare, si sviluppa dal solo punto di vista

di Giulietta, iniziando dal momento della sua morte, della quale inizialmente è

inconsapevole, fino al "risveglio finale" in una sorta di grande flash-back degli

avvenimenti che la condussero al tragico epilogo.



SANDRO ONOFRI
– Via Umberto Lilloni 39/45, 00125 Roma - Tel. 0645460641

sandroonofri@bibliotechediroma.it