biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
24
ottobre
domenica
26
ottobre

BiblioUP Festival. La cultura per tutti i sensi

24 - 26 ottobre 2014

Nemi 24-26 ottobre 2014

Non solo fragole e fiori nella città di Nemi: si inaugura venerdì 24 ottobre Biblioup, il primo Festival delle Biblioteche dei Castelli Romani, evento di alto spessore culturale con un ricco programma tra concerti, reading e laboratori, al quale parteciperanno
anche numerose scuole del territorio.
Il festival occuperà l’intera città per tre giorni invadendone il borgo, i palazzi, i negozi, le scuole, gli istituti religiosi, i centri sportivi, i bar, le vie e le piazze. Nemi sarà in gradodi rappresentare tutto ciò che le biblioteche possono oggi offrire al pubblico e sarà al tempo stesso teatro di un caleidoscopio di eventi.
Il festival proporrà una diversificata offerta culturale: laboratori, musica, corsi di cucina, di ricamo, di yoga, eventi teatrali.
A testimonianza dell’amore per la lettura saranno presenti, tra gli altri, gli autori Fabio Stassi che presenterà L’ultimo ballo di Charlot sabato, Aurelio Picca che racconterà il suo libro Un giorno di gioia, il finalista al Premi Strega Paolo Di Paolo che domenica
al mattino presenterà Mandami tanta vita, e nel pomeriggio guiderà un percorso tra le opere del grande scrittore Andrea Camilleri, che interverrà in video.
In cartellone anche incontri con personaggi del mondo del giornalismo nella giornata di sabato: condurranno due incontri Emiliano Sbaraglia di Under radio e Laura Zanacchi, giornalista e curatrice del ciclo di trasmissioni di Radio3 su Dei delitti e delle
pene di Cesare Beccaria.
Domenica invece uno spazio di riflessione sull’etica e politica nel mondo dantesco: lo scrittore Aldo Onorati e lo storico Filippo Ferrara ci conducono nel panorama etico della politica medievale attraverso una lectio su Farinata.
E durante tutti i tre giorni del festival si terrà un reading non stop che vedrà gli autori dei Castelli Romani accompagnati dai musicisti dell’Accademia di Alto
Perfezionamento dei Castelli Romani.
Non mancherà l’arte, con la mostra permanente “I Castelli del Re" dedicata al design dei rifiuti con un’ esposizione di opere d’arte e prodotti realizzati con il riciclo artigianale degli scarti del consumo. Nel suggestivo spazio dello Stallone, gli autori
della mostra ci proporranno oggetti utili, discreti, durevoli, belli e divertenti.
Grande protagonista anche la musica con una serie di incontri dedicati alla musica classica - con il coro polifonico diretto da Giovanna Marini -, al jazz - con la band Ipocontrio sabato 24 e il pianista Enrico Zanisi domenica 26- e anche al rap: la
cantante calabrese Loop Loona farà una tappa del suo Senza Fine Live Tour sabato 25. Come grande evento conclusivo del festival, Simone Cristicchi racconterà il suo progetto Magazzino 18.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.biblioupfestival.com e sulla pagina Facebook ufficiale Biblioup Festival. Bus navetta gratuiti da via Nemorense saranno disponibili per tutta la durata del Festival.

Qui di seguito una selezione dal programma suddivisa per percorsi.

Per chi ama ascoltare (musica, reading, lectio magistralis ….)

• Rock Band Live. Un grande concerto durante il quale si alternano tre gruppi
musicali Lo Spinoso, Piano for airport, Wrongonyou! Sabato 25 ore 18.00

• Radio3. Dei delitti e delle pene. 150 anni dopo Beccaria. Intervengono: Laura
Zanacchi, Antonio Turco, Alessandro Portelli. Domenica 26 ore 15.00

• Aurelio Picca presenta Mandami Tanta Gioia. Dialogo con l’autore Aurelio
Picca. Interviene Marco Nocca. Domenica 26 ore 17.00

• Andrea Camilleri parla al pubblico di Biblioup. Paolo Di Paolo ci guida in un
percorso tra le opere del grande scrittore che interverrà in video. Tutti i lettori
sono invitati a portare il libro di Andrea Camilleri che più hanno amato.
Domenica 26 ore 18.30

• Musica sacra: quella colta e quella del popolo. Con il coro polifonico diretto
da Paola Ghico e il Coro Popolare diretto da Giovanna Marini. Domenica 26 ore
20.00

Per chi ama guardare (pittura, design, teatro, danza, cinema...)
• I Castelli del RE. Design artigianale dei rifiuti. Mostra, installazioni, laboratori di
famosi designer sul tema del riciclo. Venerdì, Sabato e Domenica

• Osserviamo il cielo dai telescopi dalla terrazza di Nemi. Sabato 25, dalle
19.00 in poi

• Senso di Roccia. L'uomo e la sua passione di andare oltre il limite. Performance
di parole, immagini e musica. Sabato 25, ore 19.00

• Alma Flamenca. L’intensità e la sincerità espressiva del Flamenco nel lo
spettacolo della compagnia Visual Arts Department. Regia a cura di Antonio Di
Vaio. Domenica 26, ore 18.00

Per chi ama fare e saper fare (laboratori di cucina, ricamo, sport...)

• Mettere le mani in pasta. Laboratorio di lievito madre con e senza
glutine. Venerdì 24 ore 15.00

• Mastro Birraio. Corso di produzione di birra in proprio. Sabato 25 dalle ore
16.00
• Aghi, ferri, uncinetti. Laboratorio di ricamo e artigianato femminile. Sabato e
domenica ore 10.00
• Lo sport ...quello che si conosce di meno. Rugby, hockey, floorball, scherma,
ginnastica artistica. Domenica dalle 10.00 alle 13.00 - dalle 15.00 alle 19.00
Palestra della scuola.

Info e prenotazioni
Cell: 392 95 45 964 Email: info@biblioup.it
Il programma completo è disponibile sul sito www.biblioup.it
Pagina facebook www.facebook.com/biblioupfestival