biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
16
marzo
giovedì
9
maggio

Aldo Morto 54 giorni di prigionia politica e di spettacolo di Daniele Timpano in live-streaming

16 marzo - 9 maggio 2013

Teatro dell'Orologio dal 16-03-2013 al 09-05-2013 e in diretta streaming h24 sul sito www.aldomorto54.it

Dopo il successo di Aldo Morto, in scena nel 2012 al teatro Palladium , Daniele Timpano torna a Roma con il progetto Aldo Morto_54: cinquantaquattro giorni di auto-reclusione all' interno di un teatro, in una cella di pochi metri quadrati appositamente ricostruita negli spazi del Teatro dell' orologio di Roma. Uscirà dalla cella solo per raggiungere il palcoscenico dove, ogni sera, andrà in scena con il suo spettacolo Aldo Morto.
Un attore nato negli anni '70, che di quegli anni non ha alcun ricordo o memoria personale, partendo dalla vicenda del tragico sequestro di Aldo Moro, trauma epocale che ha segnato la storia della Repubblica italiana, si confronta con l'impatto che questo evento ha avuto nell'immaginario collettivo. In scena,assieme al suo corpo e a pochi oggetti, solo la volontà di affondare fino al collo in una materia spinosa e delicata senza alcuna retorica o pietismo.
Dopo essere stato in scena nella scorsa stagione al Teatro Palladium, torna “Aldo morto”, lo spettacolo di Daniele Timpano che si interroga sul rimosso storico del delitto Moro e lo affronta contestualizzandolo in quegli anni settanta di cui il nostro duemila non è che un prodotto. Lo spettacolo torna per ricordare il trentacinquennale dalla morte dello statista, trentacinque anni che hanno lasciato una memoria non sempre lucida, spesso distorta da racconti di seconda mano, da immagini televisive e fotografiche ormai iconizzate.
“Aldo morto” diviene ora spunto e fulcro per un evento totale.
Per tutto il periodo verrà realizzato un live streaming che permetterà di seguire la vicenda della prigionia da casa. È stato costruito un apposito canale You Tube ed un sito dedicato (www.aldomorto54.it) dove si potranno seguire tutte le vicende del prigioniero: potremo vedere Timpano che legge il giornale la mattina, Timpano che legge i Quaderni dal carcere di Gramsci, Le avventure di Pinocchio di Collodi e i comunicati scritti dalle Brigate Rosse, Timpano che incontra nella sua celletta persone volontarie disposte a portare la propria testimonianza su quegli anni, chi li ha vissuti in prima persona, chi ne ha sentito soltanto il racconto, chi ha affrontato l’argomento sui banchi di scuola; ricordi, emozioni e frammenti della propria storia che diverranno pezzi di un puzzle più grande per offrire un affresco della nostra società.