biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
30
giugno
mercoledì
8
agosto

A Caracalla la stagione estiva 2012 del Teatro dell'Opera Giselle, Nevskij, Attila.

30 giugno - 8 agosto 2012

Terme di Caracalla dal 30 Giugno al 10 Luglio

Oltre 40 giorni di spettacoli per la nuova stagione estiva che assume i contorni di un Festival Internazionale. Due opere liriche, un balletto classico, un concerto multimediale e molto altro: questo il cartellone  della Stagione Estiva 2012 delle Terme di Caracalla che assume anno dopo anno i contorni sempre più definiti di un Festival Internazionale all’insegna della multidisciplinarità. Una stagione estiva ricca di appuntamenti legati alla lirica, alla danza e alla commedia dunque; da Giselle, Nevskij, il Combattimento di Tancredi e Clorinda, dalla Norma ad Attila. E ancora una serata con Gigi Proietti e Roberto Bolle in Trittico Novecento. Sono solo alcuni degli spettacoli che si alterneranno sul palco delle terme di Caracalla, per la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma, dal 30 giugno all'8 agosto. Il calendario - Niente 'Aida', quest'anno, ma due opere, 'Norma' di Bellini (con la rivelazione Julianna Di Giacomo, Carmela Remigio e Gabriele Ferro direttore; repliche tra il 21 luglio e l'8 agosto) e 'Attila' di Verdi (Pizzi rivedrà per l'aperto l'allestimento creato per Muti a maggio e sul podio salirà Donato Renzetti; tra il 31 luglio e il 7 agosto), «che nello scenario di Caracalla troveranno una loro ragione particolare», come ha sottolineato il direttore artistico Alessio Vlad. Poi un balletto, 'Giselle' per l'apertura (30 giugno-10 luglio), con il Corpo di ballo dell'Opera, e uno spettacolo con Roberto Bolle intitolato 'Trittico Novecento' (il 20 luglio); due serate con Gigi Proietti (16 e 30 luglio) che racconta la sua Roma;un concerto dell'Orchestra giovanile dell'Opera e poi due eventi musicali particolari. Il primo grande evento il 7 luglio è un 'Alexandr Nevskij' di Prokofiev multimediale grazie all'allestimento di Pier'Alli, con una suite dalle musiche del film e poi La grande Pasqua russa di Rimski Korsakov dirette da Yurij Temirkanov, con l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo assieme all'Orchestra e il Coro dell'Opera di Roma. Il secondo, un piccolo spettacolo (tra il 10 e il 15 luglio) con la regia di Mario Martone sul 'Combattimento di Tancredi e Clorinda' da Monteverdi con l'intervento d'orchestrazione e per aggiunte di Giorgio Battistelli, in vita di un 'Orfeo' che regista e compositore preparano per tra due anni.


Informazioni su riduzioni Bibliocard per la stagione estiva del teatro dell'Opera su www.bibliocard.it