biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
20
maggio
lunedì
6
giugno

Elsa Morante: incontro con Beppe Sebaste

20 maggio - 6 giugno 2011

Venerdì 27 Maggio Ore 17,30

VENERDI' 27 MAGGIO ORE 17.30  -

Per Autore cerca lettore incontro con Beppe Sebaste e la sua ultima opera  “Il libro dei maestri. Porte senza porta rewind”
editore Luca Sosella.
Beppe Sebaste  è uno scrittore, poeta e giornalista italiano. Scrive per i quotidiani L'Unità e la Repubblica. Dopo anni di poesia underground (la sua prima raccolta è uscita nel 1976) ha esordito poco più che ventenne nella narrativa con L’ultimo buco nell’acqua (Aelia Laelia 1983), scritto con Giorgio Messori. Ha pubblicato in seguito i racconti di Café Suisse e altri luoghi di sosta (1992) e Niente di tutto questo mi appartiene(1994), entrambi editi da Feltrinelli, e i romanzi Tolbiac (Baldini Castoldi Dalai 2002) e HP. L’ultimo autista di lady Diana (Einaudi Stile Libero 2007). Suoi racconti sono presenti in varie antologie, tra cui Narratori delle riserve, a cura di Gianni Celati (Feltrinelli 1992) e il recente volume Periferie, a cura di Stefania Scateni (Laterza 2006). Ha pubblicato saggi – tra cui Porte senza porta. Incontri con maestri contemporanei (Feltrinelli 1997), Lettere & filosofia. Poetica dell’epistolarità (Alinea 1998) - e traduzioni: opere di Emmanuel Bove, Joe Bousquet, Nicolas Bouvier e Le passeggiate del sognatore solitario di Jean-Jacques Rousseau (Feltrinelli-I Classici 1996). Con Stefania Scateni ha curato il pamphlet Non siamo in vendita. Voci contro il regime (Arcana 2002).  Questo libro - che trova il proprio fondamento nell'edizione cult di Feltrinelli del 1997, ora riproposto dall’editore Luca Sosella, con altre narrazioni di incontri e completamente riscritto - prende l'avvio da un'assenza e una necessità: la ricerca di maestri nella cultura contemporanea. Voci in grado di indicare una via, che è sempre unica per ognuno e già aperta e invisibile: la porta (senza porta) della comprensione di sé. Il risveglio, l'illuminazione, la grazia.
 
Elsa Morante Via Cozza 7 Lido di Ostia Ponente 0645460481 elsamorante@bibliotechediroma.it