biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
24
luglio
venerdì
31
luglio

Mangazine : chi non conosce Lamù?

24 - 31 luglio 2020

Consigli di lettura

Per  Fumetti in biblioteca questa settimana vi presentiamo un'altra rivista italiana che contribuì al successo e alla popolarità dei manga, facendo conoscere alcuni dei personaggi che sono entrati a pieno titolo nell'immaginario di tanti adolescenti di allora e ... anche di oggi.
Mettetevi comodi e lasciamo la parola al nostro narratore...

 

 
Granat Press,  1989
 
 
 
 
 
Una delle caratteristiche principali dell’editoria a fumetti italiana è il fatto che spesso si ritiene necessario affiancare alle storie un apparato critico o di note per rendere più facile al lettore l’approccio con un materiale nuovo e potenzialmente ostico. Questo era ancora più vero nei primi anni ’90 nelle prime riviste che pubblicavano manga. Fino a quel momento il fumetto giapponese non era mai stato pubblicato in Italia e il paese asiatico era ancora un mondo abbastanza ignoto nella cultura mainstream. 
Mangazine è la seconda rivista di manga pubblicata da Granata Press, ed era pensata proprio per introdurre e raccontare questo mondo nuovo al pubblico italiano. Al suo interno, accanto a fumetti di altissima qualità come Lamù della maestra Rumiko Takahashi o al classico Kamui, raccontava storie, aneddoti e curiosità che oggi possono forse essere noti a tutti, ma all’epoca erano interessanti e rendevano questa rivista un vero e proprio tesoro di informazioni.
 
Per un ripasso generale di cartoni e dei manga che ci hanno accompagnato dagli anni ‘70 in poi...trovate qui una nutrita e variegata rassegna.
 
 
[24/07/2020]