biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

I commenti più recenti

  • Viale del Policlinico

    Coletta, Claudio <1952- >

    • 04-08-2021
      Daniela Bertoglio La strana coppia
      Nel 1974, l'anno delle stragi di Brescia e dell'Italicus, tra un'occupazione a Medicina e l'altra, nasce una stranissima coppia di investigatori, uno studente "gruppettaro" e un celerino. Si troveranno anni dopo, nell'ultimo romanzo di Coletta, Il taglio dell'angelo, ed è stata proprio la lettura di quest'ultimo a farmi venir voglia di rileggere Viale del Policlinico. Ho rivissuto l'atmosfera degli anni '70, gli ideali, la voglia di cambiare il mondo, e lo scontro con la realtà delle vite che ruotano intorno all'Università, ed in particolare al Policlinico Umberto I. Vengono ammazzati, uno dopo l'altro, una serie di medici, e il serial killer non può che essere qualcuno che conosce bene, molto bene, quell'ambiente. Un giallo piacevole, per nulla datato.
  • Il tempo della rivolta

    Di Cesare, Donatella

    • 04-08-2021
      Breve saggio per chi dice no
      Oggi è la rivolta, non la rivoluzione, a recare il dissenso politico. Quando il cittadino non si sente rappresentato nelle istituzioni, può manifestare la sua protesta nella piazza. Come il dissenso non si riduce all'opposizione al governo di turno, così la piazza non è più quella dei comizi di partiti e manifestazioni sindacali. Da anni ad aggregare le proteste è il flash-mob soprattutto digitale, reso possibile dalla comunicazione tecnologica; l'agorà, la Rete. Secondo l'autrice Donatella Di Cesare, filosofa teoretica, questa rivolta ha poca efficacia, ma vale la pena di essere posta in essere. Breve saggio (120 pp.) che ha il pregio di non voler dare risposte,, ma - illustrando alcuni fenomeni sociali - dare l'occasione di fare domande. Il punto debole, a mio parere, è qualche ridondanza espositiva (ad es. sul movimento Anonymous).
  • Sangue inquieto : romanzo

    Rowling, J. K.

    • 04-08-2021
      QUINTO EPISODIO PER CORMORAN E ROBIN
      Appassionante indagine per il nostro Cormoran e la fidata Robin: un cold case. Una dottoressa emancipata e femminista scomparsa da quaranta anni, di cui non è rimasta alcuna traccia: la figlia, ormai adulta, chiede che il caso sia riaperto e risolto. Galbraith aka J.K.Rowling ci trasporta in un passato ormai remoto ed è davvero maestra dei depistaggi. L'inchiesta è lunga, si dipana per circa un anno, insieme ad altre inchieste minori e parallele, ma non ci annoia, anzi. Le vicende private, e non sempre rosee, dei protagonisti ci tengono legati a queste pagine e la lettura è sempre piacevole e avvincente. Cormoran e Robin, colleghi e amici, attratti sottilmente l'uno dall'altra...attendiamo il prossimo romanzo per conoscere le evoluzioni della loro relazione. Una lettura consigliatissima.
  • Armi, acciaio e malattie : breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni

    Diamond, Jared

    • 03-08-2021
      Francesco Ciufoletti
      Enciclopedico. Sono contenute in questo libro talmente tante di quelle informazioni che un'enciclopedia farebbe fatica a stargli dietro. Trattato sistematico di antropologia, storia, biologia, botanica, zoologia, storia, geografia e chissà quante altre materie ancora. Libro imponente che analizza la storia del mondo degli ultimi 13000 anni. Libro consigliatissimo.
  • Le 17 equazioni che hanno cambiato il mondo

    Stewart, Ian <1945- >

    • 03-08-2021
      Francesco Ciufoletti
      Se dovessi usare un aggettivo per descrivere questo libro userei "imponente". Un libro massiccio, scultoreo che non si presta a critiche o fraintendimenti. Il tema, certo, non è dei più facilissimi tuttavia sono riportati aneddoti, episodi e storie personali di grandi scienziati del passato che tentano di diluire la profondità degli argomenti principali che sono la matematica, la fisica, la cosmologia, la fisica matematica. Libro chiaro, schematico, rigoroso. Insomma un gran libro.
  • Vivere per addizione e altri viaggi

    Abate, Carmine <1954- >

    • 03-08-2021 Il migrante
      Ognuno di noi è straniero per la quasi totalità degli altri. Chi emigra lascia radici, famiglia, sapori e luoghi. Cosa è la lontananza, la tradizione di una processione, di un canto o una melodia. Allontanarsi non è abbandonare; c’è un legame alla terra, al paesaggio che cambia e soprattutto alla lingua natía, a quella tipicità che ci fa rimanere saldi, pur nella distanza. E il viaggio del ritorno è dentro di noi. Un libro di racconti molto realista. Da leggere
  • In un batter di ciglia : il potere segreto del pensiero intuitivo

    Gladwell, Malcolm

    • 03-08-2021
      Francesco Ciufoletti
      Saggio molto interessante sul pensiero intuitivo vale a dire su quel prodotto dell'inconscio che appare nei primi due secondi quando ci troviamo di fronte a qualcosa per la prima volta. i temi trattati sono importanti e profondi (neurologia, comportamento, psicologia), gli spunti sono infiniti e gli esempi sono chiari ed esaurienti. Libro consigliato.
  • Il potere delle abitudini

    Duhigg, Charles

    • 03-08-2021
      Francesco Ciufoletti
      Saggio importante che analizza in maniera schematica le abitudini personali di ognuno di noi. Gli esempi e le descrizioni sono chiari e fruibili, il tema non è di facilissima comprensione toccando temi come la neurologia, la psicologia e la sociologia. Temi interessanti che offrono spunti di riflessione nell'ambito della vita sociale di tutti i giorni. libro consigliato.
  • Ci sono luoghi al mondo dove più che le regole è importante la gentilezza : articoli per i giornali

    Rovelli, Carlo <1956- >

    • 03-08-2021
      Francesco Ciufoletti
      Trattasi di una raccolta di articoli che il buon Rovelli ha pubblicato su testate giornalistiche italiane. Il taglio è prettamente letterario filosofico anche se tratta di argomenti scientifici. Rovelli è autore di grande stoffa che, mascherando di letteratura argomenti altrimenti improponibili, cerca di attirare quante più persone possibili , in parte riuscendoci, a temi matematico-scientifici.
  • Factfulness

    Rosling, Hans

    • 03-08-2021
      Francesco Ciufoletti
      Libro consigliatissimo per capire davvero come vanno le cose nel mondo. La situazione del mondo è grave ma migliore, bisogna essere possibilisti non ottimisti. Questi concetti sono ripetuti come un mantra ed è difficile dimenticarli una volta terminata la lettura del libro. Rosling analizza in maniera eccezionale la situazione odierna del mondo intero da un punto di vista statistico e realistico.
  • Madame Bovary

    Flaubert, Gustave

    • 03-08-2021
      Al di là della storia piacevolmente godibile, forte è il messaggio a non cedere ai desideri impossibili, all'invidia del prossimo, all'avere tutto e subito...per non distruggere la nostra vita sentimentalmente, economicamente, biologicamente.
  • Delitto e castigo : Ediz. integrale

    Dostoevskij, Fedor Mihajlovič

    • 03-08-2021
      Consigliato come giallo/thriller si è rivelato un profondo ritratto delle angosce e dei desideri umani. Il delitto perpetrato come 'pulizia sociale' si rivolta contro lo stesso assassino amplificandosi in un rimorso agghiacciante che diventa il suo castigo portandolo all'esilio siberiano.
  • L'eleganza del riccio

    Barbery, Muriel

    • 03-08-2021
      Leggero e complicato allo stesso tempo. Mi ha fatto riflettere sui giudizi frettolosi e sui luoghi comuni. Consigliato agli over 16.
  • Cosa sai della notte : le indagini di Giorgia Cantini

    Verasani, Grazia

    • 02-08-2021
      Giorgia Cantini, quarto romanzo
      Torna Giorgia Cantini, stavolta è alle prese con un efferato delitto commesso 3 anni prima, con un giovane omosessuale ammazzato brutalmente. La polizia non è riuscita a cavare un ragno dal buco, e anche Giorgia brancola nel buio. Alle difficoltà delle indagini si somma il rapporto sempre più complicato con Luca Bruni, il capo della Mobile, che da amico sta diventando qualcosa d'altro, ma sia lui che Giorgia hanno le idee parecchio confuse, e non riescono a venirne a capo, fino alla penultima pagina. Un bel noir, una scrittura asciutta, senza sbavature o melensaggini, con una detective tutta d'un pezzo, cinica e sarcastica quanto serve.
  • Homo deus : breve storia del futuro

    Harari, Yuval Noah

    • 02-08-2021 Francesco Ciufoletti
      Libro assolutamente da leggere, pieno zeppo di citazioni, riferimenti e collegamenti. Offre una panoramica a 360 gradi della storia dell'uomo e della società con uno sguardo al futuro. Realistico, razionale e futuristico Homo Deus è stato capace di calarmi in un'alta dimensione. Penso di aver fatto un salto in avanti di 20 anni con questo libro, niente sarà più come prima. Inquietante e devastante.