biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Spatriati

Desiati, Mario

narrativa - Einaudi - 2021

Valuta questo titolo
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
Se vuoi inserire un commento a questo documento o indicare con un voto da 1 a 5 la tua preferenza inserisci il tuo codice utente e la tua password dal pulsante Accedi in alto a destra.
Non sei ancora un nostro iscritto? REGISTRATI ON-LINE!!
  • 2 / 2 utenti hanno trovato utile questo commento

    Morena Terraschi

    Cambia il tuo avatar
    11/06/2021
      

    Ambientato tra Martina Franca, Milano e Berlino è scritto in prima persona e racconta del legame molto intenso tra Francesco (il narratore) detto Frank detto Uva nera e Claudia. Sono due spatriati come dice il titolo, che fanno fatica a trovare il proprio posto nel mondo, nonostante i temporanei successi lavorativi, nonostante i cambiamenti e i rivolgimenti non sembrano mai arrivare ad un punto di equilibrio. Francesco ama Claudia, è attratto dagli uomini ha una fede profonda, ma questi desideri, questi slanci pur sinceri cozzano sempre tra di loro e lo lasciano incerto. Claudia pur con i suoi successi è ancora più enigmatica e tra i due sembra la più forte o forse è solo quella che è riuscita a scappare più lontano. Diviso in parti, ogni parte è anticipata da un parola e dalla sua definizione. Una storia in fine dei conti molto semplice, che ha la sua forza nella capacità di raccontare sentimenti e incertezze di due personaggi che si sono dovuti caricare oltre che delle loro, anche delle debolezze dei propri genitori. Molto bello.
    Hai trovato utile questo commento? SI NO   |   Segnala come inappropriato