biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Sei valigie

Biller, Maxim

eBook - Sellerio Editore - 2020

epub protetto con DRM Adobe

Valuta questo titolo
Una famiglia di ebrei russi che scappa dall’Est all’Ovest. Un uomo condannato a morte, forse tradito da uno dei propri figli. Misteri e dicerie che si tramandano di generazione in generazione. Maxim Biller trasforma in romanzo la storia della sua famiglia, per svelarne gli enigmi.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti
Se vuoi inserire un commento a questo documento o indicare con un voto da 1 a 5 la tua preferenza inserisci il tuo codice utente e la tua password dal pulsante Accedi in alto a destra.
Non sei ancora un nostro iscritto? REGISTRATI ON-LINE!!
  • 1 / 1 utenti hanno trovato utile questo commento

    Daniela Bertoglio

    16/09/2020
      

    Deludente

    Storia di una famiglia russa, di religione ebraica, che cerca a più riprese di raggiungere l'Occidente. Il nonno, un trafficante di valuta, ad un certo punto viene scoperto, arrestato, e condannato a morte. Qualche tempo dopo, anche uno dei due figli rimasti in Russia viene arrestato, e liberato dopo 5 anni. Uno dei nipoti (a fine libro si scopre invece che sono due) vorrebbe capire chi ha tradito il nonno e lo zio, e i maggiori indiziati sono proprio i suoi parenti. Tutti accumunati dalla paura di scoprire la verità, preferiscono fare illazioni, e tacere, o al massimo proferire mezze parole, che rendono la vicenda sempre più confusa. Dalla Russia alla Cecoslovacchia, e poi in Germania e Svizzera, l'indagine non porta a nessun risultato, resta solo un gran senso di angoscia. Se l'autore voleva descrivere la paura, e l'angoscia che si respira sotto una dittatura, ci è sicuramente riuscito, ma credo che il libro volesse anche raccontare altro, ma si perde tra mille salti temporali, personaggi incapaci di comunicare, storie parallele che offrono davvero poco.
    Hai trovato utile questo commento? SI NO   |   Segnala come inappropriato