biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Nessuno sa di noi

Sparaco, Simona

Giunti - 2013

Valuta questo titolo
Quando Luce e Pietro si recano in ambulatorio per fare una delle ultime ecografie prima del parto, sono al settimo cielo. Pietro indossa persino il maglione portafortuna, quello tutto sfilacciato a scacchi verdi e blu delle grandi occasioni. Ci sono voluti anni per arrivare fin qui, anni di calcoli esasperanti con calendario alla mano, di "sesso a comando", di attese col cuore in gola smentite in un minuto. Non appena sul monitor appare il piccolo Lorenzo, però, il sorriso della ginecologa si spegne di colpo. Lorenzo è troppo "corto". Ha qualcosa che non va. "Nessuno sa di noi" è la storia di un mondo che si lacera come carta velina. E di una donna di fronte alla responsabilità di una scelta enorme. Qual è la cosa giusta quando tutte le strade portano a un vicolo cieco? Che cosa può l'amore? E quante sono le storie di luce e buio vissute dalle persone che ci passano accanto? Come le ricorderanno le lettrici della sua rubrica e le numerose donne che incontra sul web, Luce non è sola.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
Se vuoi inserire un commento a questo documento o indicare con un voto da 1 a 5 la tua preferenza inserisci il tuo codice utente e la tua password dal pulsante Accedi in alto a destra.
Non sei ancora un nostro iscritto? REGISTRATI ON-LINE!!
  • 7 / 8 utenti hanno trovato utile questo commento
    13/06/2018
      

    Toccante

    Lettura emozionante. Dopo aver lottato con test di ovulazione, temperatura basale e giorni fertili, Luce e Pietro attendono finalmente il piccolo Lorenzo. Durante alcune ecografie, i medici fanno piombare su di loro una sentenza di morte: tenerlo e fargli vivere una brevissima vita di sofferenze o procedere con l’aborto terapeutico? Questa scelta farà sì che la coppia metta in discussione tutta la propria esistenza. È un libro toccante, profondo, con una storia che sensibilizza. È automatico immedesimarsi in Luce o Pietro. Consigliato.
    Hai trovato utile questo commento? SI NO   |   Segnala come inappropriato