biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Il tradimento : globalizzazione e immigrazione, le menzogne delle élite

Rampini, Federico

Mondadori Arnoldo - 2016

Valuta questo titolo
Il mondo sembra impazzito. Stagnazione economica. Guerre civili e conflitti religiosi. Terrorismo. E, insieme, la spettacolare impotenza dell’Occidente a governare questi shock, o anche soltanto a proteggersi. Senza una guida, abbandonate dai loro leader sempre più miopi e irrilevanti, le opinioni pubbliche occidentali cercano rifugio in soluzioni estreme. Alla paura si risponde con la fuga all’indietro, verso l’isolamento da tutto il male che viene da «là fuori» e il recupero di aleatorie identità nazionali. Globalizzazione e immigrazione sono i due fenomeni sotto accusa. Il tradimento delle élite è avvenuto quando abbiamo creduto al mantra della globalizzazione, quando il pensiero politically correct ha recitato la sua devozione a tutto ciò che è sovranazionale, a tutto ciò che unisce al di là dei confini, dal libero scambio alla finanza globale. Il triste bilancio è quello di aver reso i figli più poveri dei genitori. Il tradimento delle élite si è consumato quando abbiamo difeso a oltranza [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Forse ti può interessare
Se vuoi inserire un commento a questo documento o indicare con un voto da 1 a 5 la tua preferenza inserisci il tuo codice utente e la tua password dal pulsante Accedi in alto a destra.
Non sei ancora un nostro iscritto? REGISTRATI ON-LINE!!
  • 4 / 4 utenti hanno trovato utile questo commento
    11/07/2019
      

    Quasi per caso...

    ..e mi sono trovato tra le mani questo libro. Conoscevo ed apprezzavo lui ma non pensavo certo di mettermi a leggere un mattone. D'estate poi. Mi sono trovato a leggere pagine ben scritte. Con una prosa ariosa, Curiosa e divertente a volte. Certo. Quello che si legge è molto serio. Grave in certe pagine. Sono d'accordo quasi con tutto. Mi chiedo soltanto come mai che per sapere certe cose e metterle in relazione occorra leggere un libro. Ma a scuola, nei tg, sui giornali cosa dicono ?
    Hai trovato utile questo commento? SI NO   |   Segnala come inappropriato