biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

domenica
14
ottobre

Ton Koopman inaugura la 68° Stagione concertistica della IUC

14 ottobre 2012

domenica 14 ottobre ore 17.30 P.le Aldo Moro 5 -Aula magna del Rettorato.

Haydn Sinfonia n. 104 in re maggiore "London". Mozart Concerto in do maggiore per flauto, arpa e orchestra K 299. Mozart Sinfonia n. 41 in do maggiore K 551 «Jupiter» Si inaugura con questo concerto la 68a Stagione concertistica della IUC. L'impressionante attività di Ton Koopman come clavicembalista, organista e direttore lo ha reso un mito per i sempre più numerosi appassionati della musica del sei e settecento. A ciò ha contribuito l'uso degli strumenti originali, di cui Koopman è stato uno dei principali fautori. Il programma di questo concerto è imperniato sulle ultime Sinfonie di Haydn e Mozart, due geni che si influenzarono reciprocamente. La "London" di Haydn e la "Jupiter" di Mozart sono indubbiamente tra i massimi capolavori della forma sinfonica, due creazioni di straordinaria inventiva, due possenti monumenti che non cedono al confronto con Beethoven. Al centro sta il più leggero ma incantevole Concerto scritto dal ventiduenne Mozart per il flauto e l'arpa, strumenti tipici dell'aristocratico ed elegante gusto dell'ancien régime.
Ton Koopman per realizzare con la massima perfezione le sue idee, nel 1979 ha fondato l'Amsterdam Baroque Orchestra, formata da musicisti di livello internazionale specializzati nella prassi esecutiva filologica, che si riuniscono varie volte all'anno per preparare nuovi programmi e portarli in tournée nelle maggiori sale da concerto d'Europa, Stati Uniti e Asia.
Nel 1994 Koopman ha intrapreso con l'Amsterdam Baroque Orchestra & Choir uno dei più grandiosi progetti discografici della storia, l'incisione di tutte le Cantate di Bach, che ha richiesto dieci anni di lavoro: questa e le sue altre incisioni di tutti i maggiori capolavori dei periodi barocco e classico hanno ottenuto i più prestigiosi premi discografici.
Per questi musicisti ogni concerto è una grande esperienza e l'energia e l'entusiasmo di Koopman sono una garanzia di qualità assoluta.

domenica 14 ottobre ore 17.30 P.le Aldo Moro 5 -Aula magna del Rettorato.