biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

domenica

23

giugno

Storie ai margini

sabato

8

giugno

sabato

29

giugno

Storie ai margini

8 - 29 giugno 2024

Casa di Quartiere Quarticciolo - via Trani, 1

Dal 8 al 29 giugno 2024 la Casa di Quartiere Quarticciolo, in collaborazione con Biblioteche di Roma, organizza la rassegna Storie ai margini. Di noi parliamo noi - Raccontarsi in borgata, pensata per esplorare la voce delle periferie attraverso letteratura, fotografia e fumetti, in dialogo con ospiti che hanno fatto della propria “marginalità” una cifra autoriale e artistica.

Le periferie sono spesso oggetto di discorsi, ma raramente ne riescono a fare uno proprio: se ne parla ma non le si sente parlare.

 

Di seguito, il programma completo degli incontri.

 

sabato 29 giugno ore 18

ME Marcucci

Maria Edgarda Marcucci, scrittrice e autrice romana, terrà un incontro/laboratorio con l’obiettivo di costruire insieme una storia su Quarticciolo che verrà poi stampata dalla Microstamperia di quartiere e distribuita nei luoghi di aggregazione e tra gli esercizi commerciali del quartiere.

 

 

Incontri svolti

sabato 8 giugno ore 18

Veronica Raimo: Non è vero ma è la realtà

Con la scrittrice, autrice Niente di vero (2022, Premio Strega Giovani e Premio Viareggio-Rèpaci sezione Narrativa, e 2024), tradotto in diversi Paesi, e La vita è breve, eccetera (2023), verrà affrontato il tema dell’autofiction, come genere letterario ma soprattutto come processo creativo generatore di narrazioni che a partire dal sé, riescono a raccontare un’esperienza.

 

sabato 15 giugno ore 18

Ludovica Anzaldi: Ti faccio un autoritratto

Con Ludovica Anzaldi, fotografa e videomaker, si parlerà di che tipo di relazione la fotografia ha con le persone che ritrae: come si costruisce un'immagine in cui l’occhio di chi guarda rispecchia la visione di chi è guardato? Che tipo di processo è necessario attraversare per comporre dei ritratti in cui i soggetti delle immagini siano tali, e non mero oggetto di rappresentazione? L’incontro si svolgerà in un setting allestito da Ludovica Anzaldi stessa, dove, al termine del dialogo, la fotografa scatterà dei ritratti alle persone partecipanti.

 

sabato 22 giugno ore 18

Fumettibrutti: Diventare sè stesse

Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, parlerà del suo percorso artistico e del suo prossimo lavoro in uscita, del suo percorso di affermazione di genere, le difficoltà di essere una giovane donna in questo paese, gli amori, le amicizie i rapporti e le esperienze che scolpiscono il quotidiano.