biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

sabato
10
aprile
sabato
29
maggio

SCIENCE AND THE CITY. Esperienze green per il futuro

10 aprile - 29 maggio 2021

#laculturaonline #CultureRoma

Un ricco programma di iniziative culturali rivolte a scuole, famiglie e gruppi di persone di tutte le età, per ri-scoprire il territorio attraverso la scienza, condividere e scambiare conoscenze ed esperienze di vita. Protagonisti delle attività scientifiche-culturali previste saranno i cittadini che vorranno“mettersi in gioco”, contribuendo alla realizzazione di allestimenti di natural garden e di orti alternativi nelle aree esterne di diverse biblioteche di Roma, oppure esplorando e monitorando le forme di vita presenti nei parchi urbani e nelle riserve della Capitale. Il programma “Science and the City. Esperienze Green per il futuro” è a cura della Società Cooperativa Sociale MYOSOTIS m.m ed è promosso da Roma Culture, ed è vincitore dell'Avviso Pubblico Eureka!Roma 2020- 2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. Esso coinvolge diverse biblioteche del Sistema Biblioteche di Roma, attigue o all’interno di aree verdi o Ville storiche. Biblioteca Laurentina con l'attigua Riserva Naturale Laurentino-Acqua Acetosa, il giardino della Biblioteca Vaccheria Nardi, la Biblioteca Fabrizio Giovenale all'interno del Parco Regionale Urbano di Aguzzano, Biblioteca Villino Corsini - Villla Doria Pamphilij e Biblioteca Villa Leopardi all'interno della Villa omonima.

Le attività sono a titolo gratuito con prenotazione telefonica obbligatoria al numero 06 97840700 (Società Cooperativa Sociale MYOSOTIS m.m)

Esse comprendono:

1) Iniziative e i percorsi educativi rivolti a tutti realizzati in diretta sulla piattaforma Google Meet a cui i partecipanti potranno accedere a seguito dell'inoltro di uno specifico link da parte di Myosotis. I partecipanti prenotandosi telefonicamente o via mail al laboratorio potranno ricevere il link dell'attività:

NATURAL GARDEN – LAB laboratori a distanza in presa diretta dalla Biblioteca Laurentina. Laboratori online per conoscere le tecniche e i materiali utili alla realizzazione di Natural Garden, spazi all’aperto con allestimenti in cui diverse specie di animali selvatici vengono aiutati ad alimentarsi, grazie a mangiatoie e/o aree esclusive, e a trovare un riparo o un sito dove riprodursi, richiamando così insetti, uccelli, mammiferi e altre specie dell’ecosistema urbano. di questi allestimenti e, al tempo stesso, andare alla scoperta degli animali che condividono con noi l’ambiente urbano. Famiglie, gruppi di adulti e ragazzi, cittadini interessati (max 20 partecipanti per ciascun laboratorio) possono imparare a creare questi spazi, e gli allestimenti finali potranno essere utilizzati o lasciati alla biblioteca. 06/05/2021 ore 15 e ore 16.30 

13/05/2021 ore 15

29/05/2021 ore 09.30 e 11 

WALKING NATURALISTICI percorsi esperienziali in Natura nelle Riserve e Parchi limitrofi alle Biblioteche selezionate. Esplorazioni urbane per coniugare e passeggiate con l'osservazione delle specie animali e vegetali nella Riserva Naturale Laurentino Acqua-Acetosa, nel Parco Regionale Urbano di Aguzzano, a Villa Doria Pamphilj, a Villa Leopardi e nel Parco Regionale Urbano Pineto. Una modalità adatta a tutti, capace di coinvolgere un ampio pubblico (chi cammina in famiglia, chi per il benessere fisico, chi per passeggiare con il proprio cane) nella riscoperta del territorio e della varietà di specie note e meno note presenti in città, una nuova opportunità di rileggere la città e sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche ambientali attuali. Si propongono 5 walking naturalistici, 1 per ciascuna delle location indicate, realizzati da un mediatore scientifico con un gruppo di max 15 partecipanti.

Villa Doria - Pamphili

15/5/2021 ore 10

BIOBLITZ giornate di monitoraggio ambientale di specifiche aree naturali . Iniziative che coinvolgono numerosi partecipanti, cittadini appassionati, curiosi, famiglie e studenti, affiancati da scienziati ed esperti biologi e naturalisti, impegnati nella raccolta di informazioni su piante e animali presenti nelle specifiche aree naturali. Un censimento che si svolge nell’arco di un’emozionante giornata sul campo per conoscere la varietà di piante e animali che ci circondano, ma anche per trascorrere del tempo libero all’aria aperta e vivere in stretto contatto con la natura.

Parco Regionale Urbano di Aguzzano

22/05/2021 ore 10 - 17

Parco Regionale Urbano Pineto

23/05/2021 ore 10 - 17

Riserva Naturale Laurentino-Acqua Acetosa

29/05/2021 ore 10 - 17 

2) Percorsi  educativi rivolti al pubblico scolastico, nella forma di attività laboratoriali a distanza (LAD) realizzate in diretta sulla piattaforma Google Meet a cui l'insegnante e/o gli studenti (se le scuole dovessero rimanere chiuse) potranno accedere a seguito dell'inoltro di uno specifico link da parte di Myosotis. Per il programma dettagliato clicca qui 

3) Percorsi esperienziali a distanza rivolti al pubblico scolastico per conoscere le Riserve e i Parchi limitrofi alle Biblioteche selezionate (Riserva Naturale Laurentino acqua-acetosa, Parco Regionale Urbano di Aguzzano, Villa Pamphilj, Villa Leopardi, Parco Regionale Urbano Pineto). Anche in questo caso le attività verranno realizzate con modalità interattive a distanza attraverso la piattaforma google meet, che permette la partecipazione attiva di tutti i partecipanti da remoto (da scuola in caso di Istituzioni aperte oppure ogni studente dalla propria abitazione). Per il programma dettagliato clicca qui 

Myosotis

Il settore Ambiente della Società Cooperativa Sociale Myosotis m.m. – servizi educativi e sociali – gestisce dal 1999 il servizio educativo e culturale delMuseo Civico di Zoologia di Roma. Myosotis progetta e realizza percorsi di educazione e divulgazione scientifica ed eventi culturali per pubblico scolastico e non, con l’obiettivo di promuovere l’educazione al patrimonio e far conoscere il ruolo della scienza nella società e proporre un’immagine del Museo di Zoologia quale luogo di aggregazione, di socializzazione e di dialogo con il pubblico e per il pubblico.