biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

martedì
18
agosto
giovedì
10
settembre

M'illumino / d'immenso con il patrocinio di Biblioteche di Roma

18 agosto - 10 settembre 2020

Poesia in italiano: un premio per tradurla

Biblioteche di Roma ha patrocinato due premi internazionali di traduzione di poesia dall’italiano allo spagnolo e dall’italiano all’arabo da assegnare alle migliore versione di due poesie in lingua italiana - (una di un poeta italiano e l'altra di un poeta svizzero in lingua italiana): Gli ireos gialli di Luciano Erba e La carta delle arance di Pietro De Marchi.
Biblioteche di Roma offrirà ai vincitori una settimana di residenza a Roma presso la Casa delle Traduzioni.

È aperto fino al 10 settembre 2020 il bando per la terza edizione del Premio internazionale di traduzione di poesie dall'italiano allo spagnolo M'illumino / d'immenso, organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, l'Ambasciata Svizzera in Messico e il Laboratorio Traduxit. Saranno assegnati 10.000 pesos messicani e altri premi alla migliore versione spagnola delle due poesie in lingua italiana. Qui il bando

Scade invece il 3 settembre 2020 il bando per la prima edizione del premio per i paesi di lingua araba M’illumino / d’immenso, promosso dall’Istituto Italiano di Cultura Il Cairo, l’Ambasciata Svizzera in Egitto, la Luxor University, la Luxor Poetry House, il Laboratorio Traduxit per promuovere la traduzione della poesia italiana contemporanea nel mondo arabofono. Tra le novità dell’edizione egiziana la creazione di un premio speciale per i giovani traduttori (concorrenti che alla data del 21 ottobre 2020 non abbiano ancora compiuto i 26 anni), in considerazione della presenza dei numerosissimi studenti di italianistica in Egitto che coltivano una passione per la letteratura italiana. Qui il bando