biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

domenica
21
giugno
sabato
27
giugno

La parola alle donne. Letteratura al femminile

21 - 27 giugno 2020

Il consiglio della domenica

Gentili lettori, 

da questa settimana ogni domenica daremo La parola alle donne con consigli di lettura al femminile: vi presenteremo libri di scrittrici contemporanee, pubblicati per lo più nel 2019, che ci sono sembrati, per motivi diversi, particolarmente significativi: per il successo di pubblico ottenuto, per l'argomento trattato, per l'attualità del testo, per l'evento drammatico che li accompagna, come ad esempio nel caso di Dì la verità anche se la tua voce trema, libro di denuncia della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia che il 16 ottobre 2017 fu uccisa con dell'esplosivo proprio per essere messa a tacere.

Il primo libro che vogliamo presentarvi è Vox, Editrice Nord 2018, di Christina Dalcher: si tratta di un romanzo distopico che ci trasporta in un mondo nel quale alle donne è negata la possibilità di esprimersi.

La trama

Jean McClellan è diventata una donna di poche parole. Ma non per sua scelta. Può pronunciarne solo cento al giorno, non una di più. Anche sua figlia di sei anni porta il braccialetto conta parole e le è proibito imparare a leggere e a scrivere. Perché, con il nuovo governo al potere, in America è cambiato tutto. Jean è solo una dei milioni di donne che, oltre alla voce, hanno dovuto rinunciare al passaporto, al conto in banca, al lavoro. Ma è l’unica che ora ha la possibilità di ribellarsi. Per se stessa, per sua figlia, per tutte le donne.

(limite 100 parole raggiunto)

OGNI GIORNO PRONUNCIAMO IN MEDIA 16.000 PAROLE

PAROLE CHE USIAMO PER LAVORARE

PER CHIACCHIERARE CON GLI AMICI

PER ESPRIMERE LA NOSTRA OPINIONE

MA, SE NON FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE,

CI RIMARRÀ SOLO IL SILENZIO…

leggi le prime pagine

Christina Dalcher si è laureta in Linguistica alla Georgetown University, ha insegnato in diverse università ed è stata ricercatrice presso la City University di Londra. Vive negli Stati Uniti. Vox è il suo romanzo d'esordio.

Vi aspettiamo, domenica prossima, con il libro I vagabondi (Bompiani 2018), vincitore del Man Booker Prize, della scrittrice polacca Olga Tokarzuk, alla quale è stato conferito il Premio Nobel per la letteratura per l'anno 2018.

Fa parte di

Appuntamenti digitali oltre il Maggio dei Libri