biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

mercoledì
6
marzo
sabato
30
marzo

Italia al voto. Quando il web era la Strada

6 - 30 marzo 2019

Mostra fotografica

Comizi oceanici, partecipazione massiccia al voto, attacchinaggio selvaggio (ma a tratti creativo), i divi ai seggi e tanto altro sono alla base di uno studio, elaborato dall’occhio di Carlo Riccardi vero fotoreporter di un tempo, che mira ad evidenziare l'evoluzione accelerata - dalla televisione prima, da internet poi - della comunicazione nelle campagne elettorali.

La mostra di Carlo Riccardi, Maurizio Riccardi, Giovanni Currado e Flavia Scalambretti sarà inaugurata il 6 marzo alle ore 18. Partecipano i curatori e Edoardo Novelli, professore universitario di Roma Tre. Interviene Paolo Fallai, Presidente Biblioteche di Roma.

Con l'intento di far riflettere su come è cambiata la comunicazione dalle prime campagne elettorali, ma anche per mostrare quanto era vivo il sentimento di appartenenza e grande il desiderio di partecipazione alla “nuova” vita democratica, i volontari dell'Istituto Quinta Dimensione hanno approfondito e selezionato alcuni temi, collegati alla vita politica del nostro Paese e in modo particolare ai periodi elettorali a partire dal dopoguerra.

Oggi la comunicazione viaggia su altri binari, ma i parallelismi possibili non mancano. Con l'ausilio di fotografi, attivi quotidianamente in prima linea nella politica contemporanea, ed esperti di social media, si analizzano i cambiamenti della comunicazione per immagini delle varie campagne elettorali.

L’Archivio Storico Fotografico Riccardi, iscritto presso la Soprintendenza Archivistica del Lazio di Roma in qualità di Patrimonio di Interesse Nazionale, è composto da oltre tre milioni di negativi originali, che ritraggono infiniti momenti più o meno noti della vita politica, sociale e di costume degli ultimi 70 anni della storia italiana.

L’archivio, realizzato da Carlo Riccardi e conservato con cura dal figlio Maurizio, rappresenta un tesoro di informazioni su eventi e personaggi, una miniera per capire la nostra storia attraverso le immagini.

Evento inserito all'interno di MFR19 - Mese della Fotografia a ROMA, una manifestazione ideata e curata dall'Associazione FARO FOTOGRAFIA per far conoscere e divulgare la cultura fotografica.

www.mesefotografiaroma.com














21/02/2019 Ang. Leo