biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

giovedì
13
giugno
giovedì
27
giugno

I collages di Wyslawa Szymborska

13 - 27 giugno 2013

da giovedi 13 giugno a giovedì 27 giugno 2013

la Biblioteca Europea ospita la mostra dei collages che Wisława Szymborska ha ideato e prodotto e che poi inviava agli amici. Ė stato il suo passatempo preferito per anni e vi si è dedicata con cura e meticolosità; come le sue poesie, i collages si distinguono per l’humour surreale che è il tratto caratteristico dei suoi versi. La mostra, a cura di Sebastian Kudas, è stata presentata per la prima volta nel febbraio 2013 a Cracovia.  

Ore 19.30 Presentazione della Fondazione Wisława Szymborska, con Michał Rusinek, e a seguire proiezione del documentario La vita, a volte, è sopportabile. Ritratto ironico di
Wisława Szymborska di Katarzyna Kolenda-Zaleska (2009, TVN, 74', v.o. sott. it.). alla presenza della regista.
Premio Nobel per la letteratura nel 1996, Wisława Szymborska ha ideato e prodotto collages che poi inviava agli amici. Ė stato il suo passatempo preferito per anni e vi si è dedicata con cura e meticolosità; come le sue poesie, i collages si distinguono per l’humour surreale che è il tratto caratteristico dei suoi versi.

La mostra è stata presentata per la prima volta nel febbraio 2013 a Cracovia in occasione del primo anniversario della scomparsa della poetessa. Il tour europeo della mostra parte da Roma, dove nel 2007 Wisława Szymborska tenne l’ultimo incontro con il pubblico romano. A corredo della mostra sarà esposto il manoscritto originale di una delle più conosciute e amate poesie della poetessa Il gatto in un appartamento vuoto (Kot w pustym mieszkaniu).

Nel corso della serata verrà presentata la Fondazione Wisława Szymborska creata secondo le sue volontà. Nata con la finalità di curare e preservare il patrimonio artistico della poetessa, promuovendo la cultura letteraria in Polonia, la Fondazione è anche sede
istituzionale del Premio Internazionale per la poesia Wisława  Szymborska. Ne parlerà Michał Rusinek, cofondatore e presidente della Fondazione, già segretario personale della Szymborska.

A conclusione della serata verrà proiettato il film documentario La vita, a volte, è sopportabile. Ritratto ironico di Wisława Szymborska
alla presenza della regista Katarzyna Kolenda-Zaleska. Documentario dei viaggi dell’artista in Europa con testimonianze di Woody Allen, Vaclav Havel, Umberto Eco, Jane Goodall ed altri suoi ammiratori celebri, il film delinea con ironia il carattere e i modi della
poetessa “profonda, ma conscia del suo obbligo di divertire il lettore”, così come la descrive Woody Allen.
Collaborazione con   Istituto Polacco di Roma e Goethe-Institut Rom


La mostra è visibile in orario di apertura della biblioteca fino al 27 giugno.  


EUROPEA - Via Savoia 13/15 00198 Roma - Tel. 06 45460681

europea@bibliotechediroma.it