biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

lunedì
6
giugno
martedì
21
giugno

Guglielmo Marconi, Fratelli d'Italia, L'Italia del nostro scontento

6 - 21 giugno 2011

ore 17.30 Mercoledì 8 giugno,Mercoledì 15 giugno

Mercoledì 8 giugno
Ore 17.30 Fratelli d’Italia di Claudio Giovannesi 90’
Alin Delbaci, 17 anni, rumeno, vive in Italia da quattro anni. Ha un rapporto conflittuale con i compagni di classe e con la professoressa di italiano.
Masha Carbonetti, 18 anni, bielorussa, adottata da una famiglia italiana. Vorrebbe partire per incontrare suo fratello, che è rimasto in Bielorussia.
Nader Sarhan, 16 anni, egiziano nato a Roma. E’ fidanzato con una ragazza italiana contro il volere dei suoi genitori.
Tre adolescenti di origine straniera nella stessa scuola. Ostia e la periferia di Roma. Gli amori, i conflitti e l'identità.
Ambientazione: Ostia (RM) "Fratelli d'Italia" è stato sostenuto da: ITCT Toscanelli; Regione Lazio (Assesorato alla Cultura, Spettacolo e Sport,); Roma & Lazio Film Commission

Mercoledì 15 giugno
Ore 17.30 L’Italia del nostro scontento di Elisa Fuksas, Francesco Muci, Lucrezia Le Moli 85’
Le nuvole appaiono omogenee ma solo a distanza,cambiano in continuazione e anche quando creano danni sono necessarie alla vita.Allo stesso modo,i movimenti sociali rimettono l’energia
in circolo,sono una risposta alle energie bloccate della società.Guido Chiesa propone una sorta di saggio per immagini che ha come protagonisti un metereologo Luca Mercalli(collaboratore di Fazio a “Che tempo che fa”), un adolescente scozzese genio della matematica e della musica e uno
scienziato a cartoni animati: ne vien fuori un’allegoria rivelatrice ed emozionante, che unisce le
perturbazioni metereologi che e il senso di chi vive qui ed ora sul nostro pianeta.Una incantevole
dimostrazione di come,oggi, il documentario sia il luogo di maggiore libertà e vividezza anche nel
cinema italiano.

Guglielmo Marconi Via Cardano 135 0645460

Fa parte di

Movie Book: Fondazione cinema per Roma e Biblioteche di Roma per l'audiovisivo