biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

martedì
24
gennaio
domenica
29
gennaio

Giuseppe Battiston inaugura INEDITI OSPITI la Rassegna di teatro condiviso

24 - 29 gennaio 2012

Teatro Sala Uno 24 – 29 gennaio 2012

Giuseppe Battiston, attore popolarissimo e pluripremiato del nostro cinema,  è l’interprete di questo omaggio a Orson Welles. Gli aneddoti della vita del regista americano e le riflessioni sul mondo si mescolano come ingredienti di una ricetta ambiziosa e difficile da realizzare. La forma scelta per evocare il grande maestro è quella del “roast”, che si può tradurre “arrosto” o, più propriamente, “elogio al contrario”. Cosa direbbe Orson Welles, se potesse, solo per un’ora, tornare a stare tra noi? Ci parlerebbe della sua vita, dei suoi film, della sua meno conosciuta carriera teatrale? Ci svelerebbe qualche segreto della sua tecnica straordinaria o spenderebbe tutto il tempo a disposizione a raccontare aneddoti esilaranti? Scaglierebbe, indignato,  invettive contro i nemici di allora e gli orrendi tempi moderni o ne sorriderebbe bonariamente? Probabilmente tutto questo e molto altro ancora. Il monologo, costruito in larga misura su stralci di interviste rilasciate nel corso degli anni da Welles, e integrate da improvvisazioni dello stesso Battiston, parte da riflessioni sul cibo, per poi spostarsi sul suo amato Falstaff, sull'Inghilterra, su Shakespeare, sui duecento attori neri utilizzati nel Macbeth, sul Giro del mondo in ottanta giorni con musiche di Cole Porter e sui marziani, la cui invasione fu annunciata nel corso di una mitica trasmissione radiofonica. L'immagine che ne esce è sostanzialmente acida, cattiva, a tratti sottilmente derisoria, e Battiston tratteggia un graffiante ritratto di star buffamente cinica, malevola, fra lampi di ingegno e insospettabili bassezze. Ci piace ricordarlo così. Genio infinito e grandissimo cialtrone. Senza nulla da nascondere, con ancora moltissimo da offrirci, per sempre in grado di stupirci.

Informazioni e prenotazioni 340 9561129 - 06 86705722 spettatorieattori@gmail.com – www.ineditiospiti.it
Ingresso ridotto Bibliocard 8 euro + 2 euro per la tessera associativa del teatro