biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

lunedì
21
dicembre
lunedì
8
febbraio

Pubblicato il bando per selezionare volontari del Servizio Civile Universale

21 dicembre 2020 - 8 febbraio 2021

Scopri il progetto di Biblioteche di Roma

E' stato pubblicato il nuovo bando di Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero. Tra quelli che si svolgeranno in Italia, scopri il progetto di Biblioteche di Roma, "Giovani e Innovazione" (pdf), che impiegherà 144 giovani aspiranti volontari di età compresa tra i 18 e i 28 anni in 20 biblioteche, nell'ambito dei progetti di Roma Capitale .

A chi è rivolto il bando? 

Per inoltrare la domanda sarà necessario essere in possesso di queste caratteristiche: 

  • Essere cittadino italiano o di un altro stato dell’Unione europea, o di un Paese extra Unione Europea purché dotato di un regolare permesso di soggiorno;
  • Avere un età compresa tra i 18 e i 28 anni nel momento della presentazione della domanda;
  • Non avere condanne penali a carico;
  • Per i partecipanti ai progetti Garanzia Giovani, residenza in Italia e adesione a Garanzia Giovani;
  • Essere disoccupati;
  • Non appartenere alle forze armate o alla polizia;
  • Non aver già partecipato al Servizio Civile Universale*.

*Potranno partecipare al bando del 2021 per il Servizio Civile Universale i volontari che nel 2020 hanno dovuto interrompere il loro servizio civile a causa dell’emergenza sanitaria.

Come si partecipa?

Gli aspiranti volontari devono presentare domanda di partecipazione attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) entro le ore 14 dell’8 febbraio 2021.

Una volta individuato il progetto a cui si intende partecipare (sezione Progetti del sito del Servizio Civile. Una volta scelto il progetto si dovrà consultare l’home page del sito dell’ente, nel quale sarà pubblicata la scheda con tutti gli elementi essenziali del progetto.

Per accedere alla sezione in cui è possibile compilare la domanda, il candidato dovrà essere riconosciuto dal sistema mediante SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Nel caso in cui l’aspirante volontario non fosse residente in Italia e non avesse le credenziali SPID, potrà richiedere al Dipartimento delle apposite chiavi di accesso, mediante una procedura indicata sull’home page del sito.

Saranno selezionati 46.891 operatori volontari da impiegare in 2.814 progetti in Italia e all’Estero

Appuntamenti    Espandi tutti gli appuntamenti

  • Partecipa ai progetti di Biblioteche di Roma