biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
5
aprile

Giancarlo De Cataldo: poesia e musica di Leonard Cohen

5 aprile 2013 ore 17.00

Venerdì 5 aprile 17.00

La Biblioteca Sandro Onofri ospita la conversazione con Giancarlo De Cataldo.  Giudice, scrittore, opinionista e cultore della musica di un guru come Leonard Cohen.
E’ giudice di Corte d'Assise a Roma, città nella quale vive dal 1973. Scrittore, traduttore, autore di testi teatrali e sceneggiature televisive, ha pubblicato come autore diversi libri, per lo più di genere giallo. Collabora con «La Gazzetta del Mezzogiorno», «Il Messaggero», «Il Nuovo», «Paese Sera» e «Hot!». Il suo libro più significativo è Romanzo criminale, Einaudi, 2002, dal quale è stato tratto un film, diretto da Michele Placido, e una serie televisiva, diretta da Stefano Sollima.
Nel giugno del 2007 è uscito nelle librerie Nelle mani giuste, ideale seguito di Romanzo criminale, ambientato negli anni '90, dal periodo delle stragi del '93 a Mani Pulite e alla fine della cosiddetta Prima Repubblica. I due libri hanno alcuni personaggi in comune come il Commissario Nicola Scialoja e l'amante, ex prostituta, Patrizia.


Ha scritto la prefazione per l'antologia noir La legge dei figli della Casa Editrice Meridiano Zero e ha curato l'introduzione al romanzo Omicidi a margine di qualcosa di magico, scritto da Gino Saladini, edito da Gangemi.

Nel 2006 cura per la Rai il progetto Crimini, una serie tv scritta da grandi autori italiani, chiamati a trasporre in film di 100 minuti l’estrema diversità e il fascino delle realtà locali italiane. Nel 2010 va in onda una seconda serie e il primo episodio è La doppia vita di Natalia Blum di Gianrico Carofiglio,  girato a Bari con Emilio Solfrizzi.
Giancarlo De Cataldo dichiara in merito: "è più facile spiegare le contraddizioni di un paese attraverso il giallo che la storia d’amore".
Del 2010 è I Traditori, romanzo ambientato durante il Risorgimento italiano.


Altre opere:
Nero come il cuore,

Interno Giallo, 1989; nuova ed. Giallo Mondadori, 2001; Einaudi, 2006.

Minima criminalia.
Storie di carcerati e carcerieri
, Manifestolibri, 1991, 2000, 2006.

con Tiziana Pomes. Camici bianchi e impronte digitali, Il Pensiero Scientifico Editore 1992.

Contessa, Liber, 1993.

Terroni, Theoria, 1995; nuova edizione Sartorio, 2006.

Il padre e lo straniero, Manifestolibri, 1997, 2001; E/O 2004.

con Paolo Crepet. I giorni dell'ira. Storie di matricidi, Feltrinelli, 1998, 2001.

Onora il padre. Quarto comandamento, Giallo Mondadori, 1999 (con lo pseudonimo di John Giudice); nuova ed. Einaudi, Stilelibero, 2008.Teneri assassini, Einaudi, Stilelibero, 2000.
Fuoco!. Milano,
Edizioni Ambiente (collana VerdeNero), 2007.

L'india, l'elefante e me, Rizzoli , 2008

Trilogia criminale, Einaudi , 2009.

I traditori. Torino, Einaudi, 2010

Brevi note sull’essere italiano, oggi come ieri, in Grand Tour.
Rivisitare l’Italia nei suoi 150 anni, Italianieuropei,
2010

La forma della paura, con Mimmo Rafele. Torino, Einaudi 2010.

Giudici, con Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli, Torino, Einaudi, 2011.

In Giustizia, Rizzoli, 2011.

Moro e il terrorismo: un paese interrotto documentario in 150 Le storie d'Italia, a cura di A.Camilleri e G. De Luna. Regia di Franco Angeli. Gruppo Editoriale L'Espresso, 2011.

Io sono il Libanese, Einaudi, 2012.
Int'allu Salento, Ad est dell'equatore, 2012



SANDRO ONOFRI
– Via Umberto Lilloni 39/45, 00125 Roma
- Tel. 06 45460641

sandroonofri@bibliotechediroma.it 


 


 

Fa parte di

Fusione/confusione, tra musica e letteratura