biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

lunedì
18
giugno

Finale della nona edizione del Pre.mio

18 giugno 2012

lunedì 18 giugno ore 19.30

Finale della 9ª edizione

FINALISTI NARRATIVA
Ti ascolto di Federica De Paolis (Bompiani)
Il baratto di Giovanna Querci Favini (Marsilio)
Quando ci batteva forte il cuore di Stefano Zecchi (Mondadori)
FINALISTI SAGGISTICA
La lunga notte dei mille di Paolo Brogi (Aliberti)
Sorelle d’italia di Marina Cepueda Fuentes (Blu Edizioni)
Vivere non basta di Marcello Veneziani (Mondatori)
NARRATIVA OPERE PRIME
Agente sacrificabile di Colizza Filippo (Mondadori)
Il mantello della Sosandra di Emanuele Greco (Edizioni Tored)

intervengono
Federico Mollicone Presidente Commissione Cultura di Roma Capitale

Francesco Antonelli Presidente Biblioteche di Roma Capitale
Alessandro Massimo Voglino Direttore Biblioteche di Roma Capitale
Alessio Gioannini, Antonio Guidi e Paolo Solvi Consiglio di Amministrazione Biblioteche di Roma Capitale
partecipa il Comitato scientifico del Premio e gli autori finalisti
conduce Michele Cucuzza con Simonetta Bartolini
letture di Serena Troiani e Marco Prosperini

Gli 8 libri finalisti del Premio Biblioteche di Roma – IX edizione, sono stati selezionati tra una rosa di titoli scelti dal Comitato Scientifico composto da rappresentanti del mondo dei media, dell’editoria e della cultura: Simona Bartolini, Arturo Diaconale, Roberta Di Casimirro, Paolo Fallai, Giuseppe Parlato, Marcella Storace.

I 14 titoli del Pre.mio vengono scelti tra i testi usciti nell’annata letteraria appena trascorsa”, spiega Simonetta Bartolini, Presidente del Comitato Scientifico e membro della Fondazione Bellonci per il Premio Strega: “Ci siamo infatti, orientati alle novità editoriali pubblicate nell’anno precedente all’edizione in corso, scegliendo autori italiani per la sezione narrativa opere prime, mentre per la confermata sezione narrativa e saggistica, abbiamo selezionato una serie di testi che siamo sicuri, continueranno a far parlare di sé”.

Il Comitato scientifico ha proposto 6 titoli per la narrativa, 6 per la saggistica, 2 per la sottosezione narrativa opere prime, per un totale di 14 opere. La rosa dei nomi in concorso è stata proposta ai 600 lettori riuniti in 22 circoli di lettura che hanno letto e scelto gli 8 autori finalisti, incontrandoli e dialogando con loro durante la rassegna “Biblioincontri d’autore”.

“I Circoli di lettura, incluse le sezioni degli istituti penitenziari, molto attivi nelle nostre biblioteche, sono il vero motore del Pre.mio”, dichiara il Presidente delle Biblioteche di Roma Francesco Antonelli, “sono composti da operatori del mondo della scuola e delle biblioteche, scelti e guidati da un coordinatore con cui agiscono in piena collaborazione, e grazie alla loro instancabile opera promuovono e stimolano la lettura attraverso incontri con i diversi attori dell’editoria (autori, critici, editori) e il pubblico, dal centro alla periferia della città. Per un intero anno si sono incontrati e hanno discusso sui titoli in concorso, quindi si può dire che i libri sono stati votati direttamente da un pubblico attento di lettori, fattore questo che rende il Pre.mio unico nel panorama italiano”.

Lunedì 18 giugno alle ore 19.30, alla fine di un lungo percorso, dunque, saranno premiati i tre vincitori di questa IX edizione: uno per la narrativa, uno per la saggistica e uno per la narrativa opere prime.

Teatro Golden - Via Taranto 36