biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Le borse di studio Cepell per la Casa delle Traduzioni

dal 26 luglio 2019

Il testo del Bando 2020 sarà pubblicato a breve

Sarà pubblicato a breve il bando, promosso dal Centro per il Libro e per la Lettura insieme a Biblioteche di Roma, per le Borse di soggiorno per traduttori presso la residenza della Casa delle Traduzioni.

L’iniziativa giunge alla sua terza edizione. Nel 2018 il Centro per il libro e la lettura, con l’obiettivo di allineare la Casa delle Traduzioni italiana agli standard delle Case del traduttore in Europa, ha stanziato un fondo di € 5.000 per la copertura dei costi di viaggio e soggiorno a beneficio di traduttori stranieri impegnati nella traduzione di opere in lingua italiana.

Nel 2019, con un finanziamento di € 6.000 sono state assegnate n. 6 borse di soggiorno, per la copertura dei costi di viaggio e soggiorno di due settimane per i traduttori europei, e n. 2 borse di soggiorno, per la copertura dei costi di viaggio e soggiorno di 4 settimane per i traduttori provenienti da paesi extraeuropei. Il Comitato scientifico ha valutato con attenzione le 32 candidature provenienti da tutto il mondo e ha selezionato Oana Salisteanu (Romania), Dimitra Dotsi (Grecia), Margit Lukacsi (Ungheria), Aida Baro (Albania), Irina Talevska (Macedonia) e Jiri Spacek (Repubblica Ceca) fra gli europei e, in ambito extraeuropeo, Francisco Degani José Saraiva (Brasile) e Rafael Ferreira Da Silva (Brasile).

Guarda sul canale youtube Mediateca di Biblioteche di Roma i contributi video

Le biblioteche e il mondo. Residenze e resistenze

La valigia del traduttore