biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

venerdì
31
gennaio

23 IX 1943. Da Castelforte a Memmingen

Casa della Memoria e della Storia - venerdì 31 gennaio, h. 09:30

Dove si volle mettere in atto la distruzione psicologica e fisica degli esseri umani, le donne e gli uomini della Deportazione seppero, per come possibile in tragiche condizioni, opporsi ai loro carnefici e riaffermare che nessuna violenza, anche la più efferata, può vincere sulla solidarietà, sulla dignità, su quelli che sono i valori profondi dell'umanità. E già il solo voler sopravvivere, il non cedere al volere del boia, per testimoniare, fu concreto atto di resistenza. parteciperanno l' Istituto Comprensivo Statale Largo Dino Buzzati Roma, classe III sezione D e due classi del Liceo Mamiani con la prof.ssa Maria Mantello.

 

ore 16.30/20 – 23-IX-1943. Da Castelforte a Memmingen (Diario di un internato in due lager nazisti dal 23/09/43 al 29/06/45). Presentazione libro di Ezio D'Aprano (ed. Herald)

Il rinvenimento del diario, nascosto durante la prigionia nel sottofondo di una valigetta, avvenne per una straordinaria coincidenza, il 23 settembre del 2002, esattamente cinquantanove anni dopo la cattura del sergente maggiore della Milizia Arturo D’Aprano da parte dei tedeschi e il suo internamento. Quando il 27 gennaio del 1946, dopo circa un mese e mezzo dal suo ritorno dalla prigionia nella sua Castelforte distrutta dalla guerra, Arturo D’Aprano cessò di vivere, aveva solo 42 anni. La trascrizione integrale del manoscritto è stata effettuata dal figlio Ezio D’Aprano.

Introducono Vittorio Cimiotta (FIAP) e Stefano Caccialupi (ANEI). Relatori Ezio D'Aprano e il prof. Nilo Cardillo. Coordina il prof. Nicola Terraciano.

Iniziativa a cura di FIAP e ANEI

 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA - Via San Francesco di Sales 5, 00165 Roma

Tel. 06 45460501 - 06 45460504

casadellamemoria@bibliotechediroma.it