biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

giovedì
16
luglio
mercoledì
9
settembre

Stagione Estiva 2020 del Teatro dell’Opera nello scenario archeologico del Circo Massimo

16 luglio - 9 settembre 2020

Una cornice tutta nuova per la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma, lo scenario archeologico del Circo Massimo, nel cuore della città, con un programma di ventuno serate di opera, balletto, concerti e gala con star del calibro di Anna Netrebko e Yusif Eyvazov.
La nuova Stagione di opera e balletto inizierà giovedì 16 luglio con un grande classico Rigoletto di Giuseppe Verdi, nell'interpretazione musicale del maestro Daniele Gatti e la regia di Damiano Michieletto. Dopo la prima del 16 luglio, le repliche saranno il 18 e il 20 di luglio. Da mercoledì 22 luglio sarà in scena una delle opere più popolari, Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Le repliche: mercoledì 29 luglio, sabato 1, martedì 4, sabato 8, martedì 11, giovedì 13 agosto.. Segue la prima assoluta di un nuovo balletto, Le quattro stagioni firmato da Giuliano Peparini su musica di Antonio Vivaldi. Il coreografo romano, alla sua terza creazione per la compagnia capitolina, racconta le naturali "stagioni" della coppia: dai primi sguardi che si incrociano con pudore (la Primavera), ai fuochi della passione (l'Estate) e al loro progressivo spegnimento (l'Autunno), fino ad arrivare al gelo della noia (l'Inverno). Intorno alle coppie principali, ci sarà il nostro Corpo di Ballo che Peparini farà danzare rispettando il distanziamento fisico obbligatorio. Di forte impatto emotivo sarà la voce recitante di Alessandro Preziosi che farà da intermezzo tra una stagione e l'altra. Dopo la prima rappresentazione assoluta di sabato 25 luglio, previste quattro repliche: domenica 26 luglio, giovedì 30 luglio, domenica 2 agosto, lunedì 3 agosto, ore 21.

Sarà possibile inoltre lasciarsi travolgere dal brio della più famosa delle operette, La vedova allegra di Franz Lehár. Eseguita in forma di concerto,  in lingua originale, nei ruoli di Anna Glawari e Danilo Danilowitsch cantano rispettivamente Nadja Mchantaf e Markus Werba. Dopo la prima di venerdì 31 luglio, le repliche saranno mercoledì 5, venerdì 7 e mercoledì 12 agosto.

Giovedì 6 e domenica 9 l'attesissimo ritorno di due star internazionali del calibro di Anna Netrebko e Yusif Eyvazov. Diretti dal maestro Jader Bignamini interpreteranno celeberrimi brani di Giuseppe Verdi, Francesco Cilea, Giacomo Puccini, Michail Glinka, Antonín Dvorák, Pietro Mascagni e Umberto Giordano con un programma che riesce a mettere in risalto l'ampia potenzialità e vastità del loro repertorio che ogni volta stupisce pubblico e critica.

Insomma un cartellone ricco di eventi che ha l’obbiettivo di allietare le serate dell'affezionato pubblico. 

Riduzioni BIbliocard 
 
 
PRENOTAZIONI: inviare una mail a promozione.pubblico@operaroma.it INFO: 06 48160312