BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

ContemporaneamenteRoma 2017

Cultura creativa in biblioteca
ContemporaneamenteRoma è la nuova identità che accompagnerà nel corso di questo autunno i progetti e gli eventi a più forte vocazione contemporanea, organizzati e promossi dall'Assessorato alla Crescita culturale.
Da ottobre a dicembre con una forte diffusione su tutto il territorio della capitale per rendere sempre più semplice e radicata la partecipazione delle persone alla vita culturale.
Il programma completo si compone sia delle più inedite proposte delle istituzioni cittadine che di un cartellone di eventi selezionati attraverso un bando pubblico a cui hanno partecipato oltre 100 operatori. Obiettivo di Contemporaneamente Roma è quello di valorizzare – anche grazie ad un’offerta culturale innovativa – il ruolo di Roma un ruolo sulla scena della produzione  contemporanea nazionale e internazionale.

Verso la riapertura del Centro Elsa Morante. “Un viaggio con Elsa”

29 settembre - 16 novembre 2017
Appuntamenti nel IX Municipio: biblioteca Pier Paolo Pasolini, Asilo Nido “Il pulcino ballerino” , piazzale Elsa Morante, scuola dell’infanzia “La valletta incantata”
“Un viaggio con Elsa” partito la mattina di venerdì 29 settembre con la presentazione di “Bill” per proseguire fino al 16 novembre con un’esperienza di narrazione teatralizzata, passando per le passeggiate naturalistiche nel parco dell'Acqua Acetosa.

Dopo i primi sei incontri promossi dall’Assessorato alla Crescita Culturale con il IX Municipio e organizzati da Biblioteche di Roma per accompagnare la città verso la riapertura del Centro Culturale Elsa Morante prosegue fino al 16 novembre, il percorso diffuso nel territorio per coinvolgere bambini, ragazzi, studenti e adulti.
“Ci avviciniamo a grandi passi verso la riapertura dell’Elsa Morante e da questo fine settimana parte un nuovo dialogo tra il territorio del IX Municipio e le istituzioni” sottolinea il Vicesindaco con delega alla Crescita Culturale Luca Bergamo.
Prevista entro il 31 ottobre, infatti, un’ipotesi di progetto culturale, di gestione e di sostenibilità che verrà sviluppata da Biblioteche di Roma con il Municipio per la riapertura del Centro Elsa Morante.


                                                                                         PROGRAMMA
                                                                                   Un viaggio con ELSA
                                                                      Calendario 29 settembre/13 ottobre 2017

venerdì 29 settembre
ore 11 Incontro con “Associazione Libera” e presentazione di ‘BILL’ (biblioteca Pier Paolo Pasolini, via Caduti per la Resistenza 410/a)
ore 15.30 Apelettura (presso l'Asilo Nido “Il pulcino ballerino”, via Matteo Bartoli 72)

sabato 30 settembre
ore 11 Passeggiata col binocolo, percorso naturalistico nel parco dell’Acqua Acetosa in collaborazione con il “Museo Civico di Zoologia” (partenza piazzale Elsa Morante)

martedì 3 ottobre RIMANDATO A MARTEDI' 10 OTTOBRE
ore 10.30 Apelettura (presso la scuola dell’infanzia “La valletta incantata”, via Carlo Emilio Gadda)

giovedì 5 ottobre
ore 11 Passeggiata col binocolo, percorso naturalistico nel parco dell’Acqua Acetosa in collaborazione con il “Museo Civico di Zoologia” (partenza dall’Istituto Alberghiero IPSEOA, piazzale Elsa Morante)

mercoledì 11 ottobre
ore 10 Presentazione del libro illustrato ‘Piangete, Bambini!’ di Alberto Masala, il Barbagianni editore. Interviene l'illustratrice Daniela Pareschi (presso la biblioteca Pier Paolo Pasolini - Spinaceto)

venerdì 13 ottobre
ore 15.30 Bibliobus ‘Pancia di balena. Racconti al sapore di sale’, curato e condotto da Consuelo Ghiretti. Un’esperienza di narrazione teatralizzata (per bambini dai 5 ai 10 anni - piazzale Elsa Morante)
martedi 17 ottobre
ore 10.30 Apelettura  - Scuola dell'Infanzia La valletta incantata
giovedi 19 ottobre
ore 10.30 Scuola elementare Ada Tagliacozzo, via Carlo Emilio Gadda 80 
Petra: carta forbici...sasso! Incontro e laboratorio con l'illustratrice marianna Coppo - edizioni Lapis 

mercoledì 25 ottobre

ore 10.30 scuola elementare Antonio Gramsci, Via Laurentina 710

presentazione/laboratori Imagine –un libro illustrato con il testo della celebre canzone di Lennon, con i disegni di Jean Jullien e introduzione di Yoko Ono Lennon, Gallucci editore. Un libro che vuol essere un inno alla pace e alla uguaglianza e che ha avuto in tutto il mondo il patrocinio di Amnesty International.

 

 NOVEMBRE

martedì 7  Novembre

Ore 10.30 scuola elementare Antonio Gramsci, Via Laurentina 710

Presentazione del libro Un piccolo Re in un mare di parole di Vittoria Busatto , illustrato da Lia Frassineti- il Barbagianni editore

 

Giovedì 16 novembre

Ore 17,00  presso la biblioteca Pier Paolo Pasolini(Spinaceto)

AmeriKana. Reading del gruppo dei lettori della biblioteca I FuoriLegge

La Festa del Cinema di Roma giunge alla dodicesima edizione

26 ottobre - 5 novembre 2017
Auditorium Parco della Musica e altri luoghi della Capitale
Come ogni anno, la manifestazione ospiterà un ampio programma di proiezioni, incontri, omaggi, eventi, convegni. 1300 mq del viale che conduce alla Cavea si trasformano in uno dei più grandi red carpet al mondo. Ma la Festa coinvolge anche il resto
della Capitale. Dieci giorni intensi durante i quali si avrà modo di partecipare ai molti eventi in programma. La dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma celebra la grazia e l’eleganza di una delle interpreti più amate di tutti i tempi, Audrey Hepburn, con uno scatto realizzato dal fotografo David Seymour durante le riprese del film Funny Face (1957). La Festa rende così omaggio alla pellicola firmata dal premio Oscar onorario Stanley Donen, che festeggia nel 2017 il sessantesimo anniversario dall’uscita in sala, e a un genere, quello del musical, che attraverserà quest’anno l’intera manifestazione: i titoli che andranno a comporre il programma della rassegna “I film della nostra vita” saranno infatti scelti in quest’ambito. Inoltre, prima di ogni proiezione, gli spettatori potranno assistere a brevi pillole dei musical più celebri ed evocativi. Gli spettatori saranno protagonisti della dodicesima edizione della Festa del Cinema assegnando il Premio del pubblico BNL, in collaborazione con il Main Partner della Festa, BNL Gruppo BNP Paribas. Utilizzando myCicero, con l’app ufficiale della Festa del Cinema, RomeFilmFest, realizzata da Pluservice, e attraverso il sito www.romacinemafest.org, sarà possibile esprimere il proprio voto sui film.

Audrey Hepburn è nell’immagine ufficiale della dodicesima edizione della Festa:lo scatto realizzato dal fotografo David Seymour riproduce l’attrice durante le riprese del film Funny Face (1957). La Festa del Cinema rende così omaggio alla pellicola firmata dal premio Oscar® Onorario Stanley Donen, che festeggia nel 2017 il sessantesimo anniversario dall’uscita in sala, e a un genere, quello del musical, che attraverserà quest’anno l’intera manifestazione: i titoli che andranno a comporre il programma della rassegna “I film della nostra vita” saranno infatti scelti in quest’ambito. Inoltre, prima di ogni proiezione della prossima Festa del Cinema, gli spettatori potranno assistere a brevi pillole dei musical più celebri ed evocativi.
I titolari Bibliocard, previa esibizioned ella card in corso di validità,hanno la possibilità di acquistare i biglietti della Festa con una riduzione del 20% (ventipercento) sul prezzo del biglietto intero individuale. La riduzione non verrà applicata all’acquisto di biglietti di prezzo uguale o inferiore a 5 euro, all’acquisto di abbonamenti, e non potrà essere cumulabile con altri tipi di offerte e/o riduzioni.

Leggo per legittima difesa, VI edizione

12 - 22 ottobre 2017
Giufà Libreria Caffe' - Teatro Biblioteca Quarticciolo – ÀP, Accademia Popolare dell'Antimafia e dei Diritti
Torna la rassegna nata al Quadraro per parlare di libri. Tanti i temi affrontati: dal bullismo all’odio sui social, dallo sport all’amore per il Sud, dalle idee di uguaglianza ed equità, alla criminalità, passando per un mare di libri  

Molti i focus sulla scuola: il Festival, infatti, è iniziato a primavera, con i laboratori di scrittura creativa, e in questi giorni ha lanciato il concorso letterario: "Lo straniero. Il potere di una parola", rivolto agli studenti delle scuole superiori.

Tanti gli argomenti "caldi" trattati, come il Sud, le passioni quotidiane e l’attualità, i social tra i giovani e tanto altro.

Gli eventi si svolgeranno in diversi luoghi della città: Giufà Libreria Caffe' - Teatro Biblioteca Quarticciolo – ÀP, Accademia Popolare dell'Antimafia e dei Diritti 

Tutte le attività sono libere e GRATUITE.
INFO E PROGRAMMA: www.officinavialibera.it  
FB: LEGGO PER LEGITTIMA DIFESA (@Leggo.per.legittima)
Email: officinaculturale.vialiber a@gmail.com 

Segue il programma:                  


Giovedì 12 ottobre - Giufà' Libreria Caffè

ore 18.30 "Perdutamente" - Nottetempo
Rossella Milone dialoga con l’autrice Ida Amlesù
Legge Patrizia Ciabatta.

ore 20 "Bellissime" - Fandango Libri
La senatrice Fabiola Anitori e la giornalista Alessandra Di Pietro dialogano con l’autrice Flavia Piccinni.

ore 21.30 A.S.M.A. di Poesia 
Reading del fantomatico universo poetico ASMA di Poesia presentato da Giovan Bartolo Botta.


Venerdì 13 ottobre - Giufà Libreria Caffè

ore 19 Presentazione della graphic novel "Leda. Che solo amore e luce ha per confine" di Sara Colaone, Francesco Satta, Luca de Santis - Coconino Press. Sarà presente Sara Colaone.

ore 21 Presentazione della graphic novel "Nottetempo" di Luca Russo - Tunué Edizioni.
Sarà presente l’autore.


Sabato 14 ottobre - Giufà Libreria Caffè

ore 11 Parola dopo parola 
Laboratorio per bambine e bambini a cura di Baracca e Burattini.


Lunedì 16 ottobre - ÁP Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti

ore 17 "La lettera sovversiva. Da don Milani a De Mauro, il potere delle parole" - Editori Laterza.
Cesare Moreno ed Emiliano Sbaraglia dialogano con l’autrice Vanessa Roghi.


Martedì 17 ottobre - Giufà Libreria Caffè

ore 19 "Cati. Una favola di potere" - Bompiani
Nadia Terranova dialoga con l’autrice Rossana Campo.

ore 21 "Tutti i banchi sono uguali. La scuola e l'uguaglianza che non c'è" di Christian Raimo – Giulio Einaudi Editore

"Lotta di classe" di Mario Filloley – Minimum fax.

Dialogano con gli autori le Cattive Maestre.



Mercoledì 18 ottobre - Teatro Biblioteca Quarticciolo

ore 20.30 "Chiaroscuro" di Danilo Chirico – Bompiani

"La confraternita delle ossa" di Paolo Roversi – Marsilio Editori. 
Dialoga con gli autori Loris Antonelli.

ore 21.30 Daniele Sanzone e Claudio Poggi presentano "Pino Daniele. Terra Mia." - Minimum fax.
Performance musicale di RAIZ e Mauro Di Domenico.


Giovedì 19 ottobre - Teatro Biblioteca Quarticciolo

ore 20 "Badlands. Springsteen e l'America: il lavoro e i sogni" - Donzelli Editore.
Tiziana Lo Porto dialoga con l’autore Alessandro Portelli.
Daniele Parisi canta Bruce Springsteen, alla chitarra Alessandro Dondolini.

Ore 21.30 "Valli a prendere"
Spettacolo teatrale di e con Giovan Bartolo Botta.


Venerdì 20 ottobre - Teatro Biblioteca Quarticciolo

ore 20.30 Premiazione del concorso letterario LO STRANIERO. IL POTERE DI UNA PAROLA.

21.15 FILM - "La guerra dei cafoni"
Presentazione del libro di Carlo D’Amicis - minimum fax - e proiezione del film di Davide Barletti e Lorenzo Conte
Saranno presenti l’autore, i registi e il produttore Daniele Di Gennaro.

Sabato 21 ottobre - Giufà Libreria Caffè

ore 11
Parola dopo parola. Letture per bambine e bambini. 
Cristina Nenni legge dal suo libro illustrato da Roger Olmos: "Zak una zebra sopra le righe" - Valentina Edizioni.

ore 16 - Teatro Biblioteca Quarticciolo
Parola dopo parola. Spettacolo teatrale per bambine e bambini.
"A Biancaneve piace Spiderman e Batman si arrabbia" 
Fiaba giocattolo di e con Claudio Morici e Marco Ceccotti.

ore 18 Incontro con Costanza Jesurum, autrice di "Dentro e fuori la stanza. Cosa accade a chi fa psicoterapia oggi" - Minimum fax

ore 19 "Far Web. Odio, bufale, bullismo. Il lato oscuro dei social" - Rizzoli Libri
Il giornalista Paolo Butturini dialoga con l’autore Matteo Grandi.
Pillole di #LORO , spettacolo teatrale della compagnia MaTeMù/CIES, diretta da Gabriele Linari.

ore 21 "CUORO in pillole"
Spettacolo teatrale di e con GIOIA SALVATORI.


Domenica 22 ottobre

ore 10.30 PASSEGGIATA LETTERARIA per le vie di San Lorenzo con Graziano Graziani, scrittore, giornalista e critico teatrale.
(Appuntamento da Giufà Libreria Caffè, via degli Aurunci 38)

ore 17 - ÁP Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti 
"Affacciati alla finestra"
Reading in cortile (Cortile condominiale di Via Contardo Ferrini 83). a cura di Alessandro Pera e Daniele Miglio.


“… NON È DA QUESTI PARTICOLARI CHE SI GIUDICA UN GIOCATORE” 
IL CALCIO TRA SOGNI INFRANTI E RISCATTO SOCIALE.

Ore 18 film "Zero a zero" 
Presentazione e proiezione del documentario di Paolo Geremei.
Dialoga con l’autore e il cast Alberto Urbinati (Liberi Nantes). Saranno presenti gli attori Daniele Rossi e Marco Caterini.

Reading - Daniele Miglio legge "Tutti romani, tutti romanisti" di Andrea Cardoni - Marco y Marcos. Sarà presente l’autore.

ore 21 film - "Crazy for football"
Presentazione del libro di Francesco Trento e proiezione del documentario di Volfango De Biasi. Saranno presenti l’autore e il regista.

Modera gli incontri del pomeriggio e della serata la giornalista Valeria Biotti.


PROGRAMMA SCUOLE - ÁP Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti

Martedì 17 ottobre 

ore 10 Giorgio Biferali presenta "Italo Calvino. Lo scoiattolo della penna" - La Nuova Frontiera Junior

I PICCOLI MAESTRI

Mercoledì 18 ottobre

ore 10 Vins Gallico legge "Il giorno della civetta" di Leonardo Sciascia.

Giovedì 19 ottobre
ore 10 Carola Susani legge "Frankenstein" di Mary Shelley.


Venerdì 20 ottobre
ore 10 Maria Grazia Calandrone legge "Notturno" di Alcmane, "L’uscita mattutina" di Giorgio Caproni e "Il calamaio" di Gianni Rodari.


Giufà Libreria Caffe' , Via degli Aurunci 38 (San Lorenzo)
Teatro Biblioteca Quarticciolo , Via Ostuni 8 (Quarticciolo, Centocelle)
ÀP, Accademia Popolare dell'Antimafia e dei Diritti , Via Contardo Ferrini 83 (Lamaro - Metro A Subaugusta)


Il Festival è presentato dall’Associazione Via Libera, in stretta collaborazione con Giufà Libreria Caffè.
E' finanziato con la LR 21 Ottobre 2008, n. 16 – Avviso Pubblico IO LEGGO - Regione Lazio.

Cortile, laboratorio in collaborazione con Biblioteche di Roma

7 ottobre - 18 novembre 2017
GNAM, Galleria Nazionale di Arte Moderna
Nasce Cortile, un luogo d’incontro e scambio, che vede protagonisti bambine e bambini dai 9 ai 13 anni, riuniti in uno spazio bellissimo e comodo per pensare su di sé e sul mondo.
Cortile, ideale luogo di giochi all’aperto, diventa il giusto territorio temporale per mettere ben salde le radici dell’autonomia riflessiva e della scoperta del senso da dare alle esperienze, alle cose di sé e del mondo delle relazioni. Non si tratterà di “imparare”, né di ricevere risposte, ma di sperimentare cosa significa pensare con la propria testa, aperta e sorprendente, confrontandosi sui temi più importanti su cui l’umanità continua e continuerà a riflettere. I partecipanti avranno l’occasione di interrogarsi sulle inquietudini, sui dubbi, sulle paure, le guerre, l’amore, le delusioni, le aspettative, i soldi, i dispiaceri e le emozioni. Si parlerà di vita, di nascita, di come si vive da piccoli, della morte, dell’interrogativo sulla vita dopo la morte. Si farà esercizio di scultura del pensiero. Si proverà ad affrontare tutto questo pensandone, scrivendone, disegnando e ricercando le parole più adatte per esprimersi. Cortile vuole essere un gioco del pensiero “senza ringhiere”, uno stimolo alla riflessione autonoma e consapevole, attraversando lo spazio intimo e quello della fantasia, di cui ognuno è prezioso custode. A Roma, ospiti negli spazi della Galleria Nazionale, guideranno l’esperienza di Cortile: le giovanissime Sofia e Corinna, Ginevra Bompiani, Annarosa Buttarelli, Giulia Filippi, Sara Gomel, Rosella Prezzo. Sofia è studentessa presso la scuola secondaria. Corinna è studentessa presso la scuola secondaria. Ginevra Bompiani è una scrittrice, editrice, traduttrice, saggista e docente. È fondatrice della casa editrice romana “nottetempo”. Annarosa Buttarelli è una filosofa, docente e saggista. Insegnante anche Filosofia della trasformazione e fa parte della comunità filosofica “Diotima”. Giulia Filippi è un’artista ed educatrice. Collabora con diversi musei, istituzioni e associazioni per lo sviluppo di progetti educativi e laboratoriali. Sara Gomel ha condotto esperienze di filosofia con bambini in Francia. Rosella Prezzo è una filosofa, saggista e traduttrice.
Studiosa di María Zambrano, ne ha curato diverse edizioni italiane e partecipa da tempo a esperienze di filosofia con bambini.
Gli incontri sono aperti ad un massimo di 20 partecipanti, dai 9 ai 13 anni. Si svolgeranno il sabato pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30, presso spazi dedicati alla Galleria Nazionale con il seguente calendario: 7 ottobre / 28 ottobre / 4 novembre / 18 novembre
Gli incontri di Cortile sono gratuiti e seguiti da una merenda. Nell’attesa, si invitano gli accompagnatori a visitare la Galleria e la mostra in corso Time is Out of Joint. Per info e prenotazioni: cortile@lagallerianazionale.com

In risposta all'articolo su la Repubblica

dal 4 ottobre 2017
In riferimento all'articolo apparso oggi su Repubblica dal titolo "Biblioteche comunali senza finanziamenti - richiesta in ritardo"  a firma di Giovanna Vitale, l'istituzione Biblioteche comunica quanto segue:

"L'Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali di Roma Capitale rappresenta la più importante realtà bibliotecaria del Lazio. Come tale essa è sempre stata riconosciuta all'interno dell'Organizzazione Bibliotecaria Regionale. Ne è stata oggi esclusa per il ritardo nella spedizione della richiesta di ri-accreditamento.

Questo è un fatto. Grave e del quale ci assumiamo per intero la responsabilità.

Possiamo solo segnalare che la scadenza del 28 aprile del bando è caduta a pochi giorni dall'insediamento del nuovo Consiglio di amministrazione, avvenuto a marzo, senza che lo stesso Cda e il presidente ne fossero minimamente a conoscenza. Ciononostante, appena ci siamo accorti del ritardo, è stata inviata una mail alla Regione segnalando il disguido e richiedendo una correzione. Lo stesso presidente ha chiesto e ottenuto un incontro con i vertici amministrativi dell'assessorato alla cultura della Regione per tentare di trovare una soluzione al problema. Tutti questi tentativi si sono evidentemente rivelati vani. Ma questo non significa che l'istituzione Biblioteche di Roma, per questo anno, non possa comunque concorrere al bando regionale "alleandosi" con altre istituzioni culturali iscritte all'Obr. È una procedura già sperimentata in passato, come la stessa regione Lazio ci ha garantito."

L'altra metà della storia esce sul grande schermo

12 - 31 ottobre 2017
Il film di Ritesh Batra tratto dal bestseller di Julian Barnes ‘Il senso di una fine’
Lo scrittore Julian Barnes ha ricevuto in Italia il Man Booker Prize per il romanzo che è diventato un film, diretto da Ritesh Batra con grandi intepreti come il Premio Oscar Jim Broadbent, il premio Coppa Volpi Charlotte Rampling, Michelle Dockery
amata dal pubblico per la serie TV Downton Abbey, Harriet Walter ed Emily Mortimer.

Nelle sale dal 12 ottobre con Bim, L’altra metà della storia racconta di Tony Webster, pensionato dalla vita tranquilla. Una lettera lo porta a ricordare il passato e a mettere in discussione la sua intera esistenza. I propri ricordi, spesso ingannevoli, possono far affiorare una verità lontana da quella che si immaginava. Rivede, quindi, la propria vita sotto un altro punto di vista. Come fosse un’altra storia, l’altra metà della storia.

“È una storia sulla scoperta di alcuni lati di sé - ha dichiarato l’attrice Charlotte Rampling, parlando del film - con cui forse non si ha mai la possibilità di entrare in contatto. Ciò accade quando certe cose riemergono all’improvviso dal passato, come nel caso della lettera, e fanno riaffiorare una serie di eventi che non erano stati importanti prima di quel momento”. 

SINOSSI: Tony Webster (Jim Broadbent), divorziato e ormai in pensione, conduce una vita solitaria e relativamente tranquilla. Un giorno viene a sapere che la madre della ragazza con cui stava ai tempi dell'università, Veronica (Freya Mavor), gli ha lasciato, nelle sue volontà testamentarie, il diario tenuto dal suo migliore amico dell’epoca- che si era messo con Veronica dopo che lei e Tony si erano lasciati. Il tentativo di recuperare il diario, ora nelle mani di una Veronica più anziana, ma egualmente enigmatica (Charlotte Rampling), lo costringe a rivisitare i suoi ricordi degli anni giovanili. Scavando sempre più in profondità nel suo passato, iniziano a riaffiorare tutti i dettagli di quel periodo: il primo amore, il cuore infranto, gli inganni, i rimpianti, il senso di colpa… Tony sarà in grado di trovare il coraggio di affrontare la verità e di assumersi la responsabilità delle devastanti conseguenze dei gesti che ha compiuto tanti anni prima?

«La nostra vita non è la nostra vita, ma solo la storia che ne abbiamo raccontato», scrive Julian Barnes nel  bestseller Il senso di una fine,– edito in Italia da Einaudi –  da cui è tratto L’altra metà della storia.

Biblioteche, il baluardo della cultura nonostante tutto

dal 17 settembre 2017
Intervista al Presidente Paolo Fallai
Con oltre un milione di libri le Biblioteche di Roma sono un avamposto culturale della città, ma servirebbero più investimenti. La capitale spende per questi luoghi di cultura la metà di quanto fanno Torino e Milano.

Sono una delle istituzioni culturali più importante di Roma. Nonché un polo di aggregazione formidabile. Eppure anche questa realtà della Capitale, come tante altre, sta attraversando un periodo complicato. Stiamo parlando delle Biblioteche di Roma, istituzione sorta nel 1996, che raccoglie 39 sedi bibliotecarie (escludendo quelle nelle carceri e quelle federate), con oltre un milione di libri messi a disposizione e circa 2 milioni e 300mila visite annuali. Numeri importanti che, forse complice la freddezza del mero dato numerico, non riescono a rendere l’importanza sociale e culturale di questo istituto di Roma Capitale: queste diventano, soprattutto nelle periferie, un vero polo di aggregazione, un’isola felice per studenti e appassionati di letteratura, un luogo di «socialità diffusa» in tempi di disgregazione.

 

Le biblioteche oramai non sono più solo un luogo dove si raccolgono libri polverosi, sono sempre più un avamposto culturale fondamentale per la circolazione delle idee e per l’accesso al sapere – spiega a Roma Italia Lab il presidente di Biblioteche di Roma, uomo di cultura e autorevole firma del Corriere della Sera, Paolo Fallai - Le biblioteche sono una delle ultime trincee rimaste per una informazione corretta, un baluardo contro le fake news.

Vai all'intervista integrale.

 

I concerti dell'Aula Magna : al via la 73° Stagione dell' Istituzione Universitaria Concerti

14 ottobre 2017 - 20 maggio 2018
Aula Magna - Sapienza Università di Roma P.le Aldo Moro 5 - città universitaria, palazzo del Rettorato
Anche quest’anno la IUC propone al pubblico dell'Aula Magna una delle stagioni più dinamiche del panorama musicale italiano, una continua alternanza di epoche, strumenti e generi differenti. La inaugura Anna Caterina Antonacci
col Combattimento di Tancredi e Clorinda e la conclude Peppe Barra, ineguagliato interprete della tradizione partenopea. Il nucleo della stagione è la musica classica dal Rinascimento ai nostri giorni, sempre presentata in modo originale e stimolante. Ecco dunque Les Noces di Stravinskij nella versione di Roberto De Simone, Il Flauto magico con Elio delle Storie Tese e i solisti dei Berliner Philharmoniker, il Bach di Ramin Bahrami a cui si sovrappongono le improvvisazioni di Danilo Rea. Non mancano il jazz e le musiche tradizionali extraeuropee: Jordi Savall presenta la musica ottomana in dialogo con altre musiche del vicino oriente, e l'argentino Daniel Melingo esplora in modo personale ed evocativo il mondo del tango.
E tanti altri grandi interpreti, tra cui i violinisti Isabelle Faust e Shlomo Mintz, il violoncellista Giovanni Sollima, il chitarrista Manuel Barrueco,
i pianisti Fazil Say e Alexei Volodin, il Quartetto Borodin.
La IUC, che negli anni ha presentato tanti giovani talenti, in questa stagione farà debuttare a Roma il violoncellista Edgar Moreau e il fenomenale Alexander Malofeev, un genio del pianoforte di soli sedici anni.

Campagna abbonamenti
dal 4 settembre al 9 ottobre
lun/ven 10.30-13.00 / 14.00 -17.30
Lungotevere Flaminio 50
(pagamento con Carta di credito, bonifico, assegno, contanti)
 
PRESSO LA SAPIENZA
Abbonamenti a posto fisso e Abbonamenti UniIUC
dal 12 settembre al 5 ottobre

Sapienza Università di Roma – Botteghino Aula Magna (Palazzo del Rettorato, Ingresso Museo Laboratorio) p.le Aldo Moro 5
martedì, mercoledì, giovedì ore 10 – 17
(pagamento con assegno o contanti)

 

I possessori di carta Bibliocard in corso beneficiano di una riduzione del 20% sul biglietto intero per tutti i concerti IUC  con sede in Aula Magna. Le riduzioni saranno valide fino ad esaurimento posti disponibili. All'ingresso della sala è obbligatorio avere con sè un documento d'identità e la Bibliocard.

 

NOTE IN BIBLIOTECA

Nella programmazione della Iuc anche la terza edizione dei concerti di Note in Biblioteca, che si svolgeranno ad ingresso gratuito nelle biblioteche di Roma. Quest'iniziativa, le cui precedenti edizioni sono state accolte con grande favore, è realizzata grazie tra  collaborazione Biblioteche si Roma, il Conservatorio "Santa Cecilia" e la Facoltà di Musicologia dell'Università "La Sapienza". Protagonisti di questi incontri saranno nel 2018  alcuni dei migliori diplomati e allievi del conservatorio romano e le musiche eseguite spazieranno dalla classica al jazz. Alcuni dei giovani esecutori saranno i pianisti João Tavares Filho e Manuel Caruso, il violinista Francisco Cóser e il Dispari Sax Quartet. Tutti i concerti saranno preceduti da introduzioni all'ascolto, che, anche in considerazione del luogo dove tali incontri si svolgono, danno particolare risalto ai rapporti tra musica e libri. A curare tali introduzioni saranno gli specializzandi di Musicologia della Sapienza sono coordinati dal prof. Antonio Rostagno.

 

BiblioTu per i Bambini

Per i piccoli fino a 6 anni e bambini fino a 10 anni
In biblioteca troverai uno spazio con un tappeto morbido, seggioline e tanti libri colorati da guardare o da ascoltare durante le letture ad alta voce.
Iscrivere i bimbi alle Biblioteche di Roma fin da piccolissimi così potranno scegliere tra primi libri, storie illustrate, filastrocche, poesie, favole. Partecipare alle attività organizzate dalle biblioteche e incontrarsi con altri bambini.

BiblioTu per i Ragazzi

Per i ragazzi da 11 a 14 anni
Entra in una delle Biblioteche di Roma, troverai i tuoi libri preferiti, potrai farti consigliare dai bibliotecari.
Partecipa alle attività fatte apposta per te: a tua disposizione tanti corsi, laboratori, incontri e letture. Vieni in biblioteca insieme ai tuoi genitori, insegnanti, nonni e amici. In biblioteca puoi studiare e fare i compiti,connetterti a internet tramite Wi-Fi per navigare e fare le tue ricerche.

Scarica l'APP delle Biblioteche

Con BiblioTu le tue biblioteche sono sempre con te (a casa, per strada, in ufficio, …), aperte h24, propositive e coinvolgenti.
Il tutto comodamente dal tuo smartphone.

Installa BiblioTu sul tuo smartphone e prova la lettura degli ebook …. è semplice!