BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

Premio Biblioteche di Roma. I libri in concorso.

 

Il rinnovato Comitato scientifico composto dal Presidente Gioacchino De Chirico e da Tiziana Bartolini, Maria Francesca Gagliardi, Felice Liperi, Nadia Terranova hanno selezionato e presentato i 12 titoli in concorso:

Per la NARRATIVA

Claudia Durastanti, Cleopatra va in prigione, Minimumfax

Antonio Di Martino - Fabrizio Cammarata, Un mondo raro, La nave di Teseo

Marilena Renda, I regali ai fantasmi, Mesogea

Maria Rosaria Valentini, Magnifica, Sellerio
Amir Issa, Vivo per questo, Chiarelettere
Alessandro Garigliano, Mia figlia, don Chisciotte, NN editore

Per la SAGGISTICA

Serughetti – D’Elia, Libere tutte, Minimumfax

Antonella Meiani, Tutti i bambini devono essere felici, Terre di mezzo

Antonio Sgobba, ? - Il paradosso dell’ignoranza da Socrate a google, Il Saggiatore

Blessin Okoedion - Anna Pozzi, Il coraggio della libertà. Una donna uscita dall'inferno della tratta,  edizioni Paoline

Loredana Cornero, 1977. Quando il femminismo entrò in tv, Harpo

Elio Pagliarani, Il fiato dello spettatore e altri scritti sul teatro (1966-1984), L’Orma        

La rosa dei nomi in concorso è stata proposta ai 700 lettori riuniti in 29 circoli di lettura nelle biblioteche, negli istituti penitenziari e in 5 Bibliopoint. I circoli leggeranno  e sceglieranno i sei autori finalisti, incontrandoli e dialogando con loro nel corso dei prossimi mesi per arrivare a dicembre presso la Fiera della Piccola e Media Editoria (PLPL) dove saranno proclamati  i  due vincitori.

I Circoli di lettura molto attivi nelle biblioteche, e vero motore del Pre.mio, sono composti da operatori del mondo della scuola e delle biblioteche, scelti e guidati da un coordinatore con cui agiscono in piena collaborazione, e grazie alla loro opera promuovono e stimolano la lettura attraverso incontri con autori, critici, editori e pubblico.

Le Signore ... in giallo

Il crimine visto con gli occhi delle donne

Biblioteche per Bambini e Ragazzi

BiblioTu per i Bambini

Per i piccoli fino a 6 anni e bambini fino a 10 anni
In biblioteca troverai uno spazio con un tappeto morbido, seggioline e tanti libri colorati da guardare o da ascoltare durante le letture ad alta voce.
Iscrivere i bimbi alle Biblioteche di Roma fin da piccolissimi così potranno scegliere tra primi libri, storie illustrate, filastrocche, poesie, favole. Partecipare alle attività organizzate dalle biblioteche e incontrarsi con altri bambini.

BiblioTu per i Ragazzi

Per i ragazzi da 11 a 14 anni
Entra in una delle Biblioteche di Roma, troverai i tuoi libri preferiti, potrai farti consigliare dai bibliotecari.
Partecipa alle attività fatte apposta per te: a tua disposizione tanti corsi, laboratori, incontri e letture. Vieni in biblioteca insieme ai tuoi genitori, insegnanti, nonni e amici. In biblioteca puoi studiare e fare i compiti,connetterti a internet tramite Wi-Fi per navigare e fare le tue ricerche.

Community dei lettori

Vai ai commenti dei lettori

Scarica l'APP delle Biblioteche

Con BiblioTu le tue biblioteche sono sempre con te (a casa, per strada, in ufficio, …), aperte h24, propositive e coinvolgenti.
Il tutto comodamente dal tuo smartphone.

Installa BiblioTu sul tuo smartphone e prova la lettura degli ebook …. è semplice!