BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

Postazioni Internet in Biblioteca

Internet e risorse multimediali

I servizi multimediali sono riservati agli iscritti Bibliocard, ad eccezione degli accompagnatori di disabili e degli adulti che assistono i minori.
Gli accompagnatori sono comunque identificati e registrati accanto al titolare della sessione.
I minori di 18 anni possono navigare in Internet solo se autorizzati da uno dei genitori, o da chi detiene la potestà genitoriale, che deve sottoscrivere l’apposito modulo.
Dalle postazioni si può:

  • navigare in internet;
  • accedere alla propria casella di posta elettronica;
  • utilizzare programmi di videoscrittura, fogli di calcolo, database o di altri applicativi se già installati sulla postazione;
  • salvare dati ed effettuare download di file su supporti ottici e magnetici di proprietà dell’utente.

Per l’assegnazione della postazione l’utente deve esibire la Bibliocard. Può essere richiesta la prenotazione della postazione. La postazione è a disposizione dell'utente per una sessione massima giornaliera della durata massima frazionabile di 90 minuti. Compatibilmente con l’organizzazione dei servizi ciascuna biblioteca può prevedere la prenotazione telefonica dei computer. L'utente che non si presenta entro dieci minuti dall'inizio della propria sessione, perde il diritto all'utilizzo del computer a meno che la postazione non sia rimasta libera.
Ove possibile è consentito l'accesso di più utenti a una singola postazione, previo assenso del personale addetto al servizio.
In ogni biblioteca il Responsabile può riservare, stabilendone la durata, alcune postazioni a consultazioni veloci, che non richiedono la prenotazione.

Divieti e responsabilità dell'utente nella navigazione Internet

L’utente è responsabile dell’utilizzo della postazione. L’Istituzione Biblioteche è sollevata da ogni responsabilità civile o penale derivante da un uso illegale da parte dell’utente del collegamento a Internet. L'utente si assume ogni responsabilità e si impegna a rispettare le leggi vigenti in materia, le normative sul diritto d’autore e sulla privacy, i contratti stipulati dall’Istituzione Biblioteche per l'erogazione dei servizi online.
All'utente è vietato:

  • modificare o danneggiare la configurazione hardware e software dei computer;
  • installare programmi;
  • accendere, spegnere o resettare i computer;
  • visitare siti che per contenuto o immagini non sono idonei ad un luogo pubblico.

La biblioteca non è responsabile del contenuto, della qualità e della validità delle informazioni e non garantisce la riservatezza della consultazione.

Sanzioni

L'utilizzo delle postazioni Internet in difformità dal presente Regolamento e dalle normative vigenti può comportare:

  • interruzione della sessione di consultazione;
  • sospensione o esclusione dal servizio;
  • denuncia alle autorità competenti.

Accesso dei minori a Internet

Oltre alla tessera d’iscrizione Bibliocard, per l’accesso dei minori alle postazioni multimediali è necessario che un genitore, o chi detiene la potestà genitoriale, sottoscriva l’apposito modulo per l’autorizzazione alla navigazione Internet da parte del minore.
Il personale della biblioteca non è tenuto ad esercitare la supervisione sull'uso di Internet, di cui è comunque responsabile il genitore, o chi detiene la potestà genitoriale, che ha sottoscritto l’autorizzazione. Si raccomanda ai genitori la visione del documento "Raccomandazioni per la sicurezza dei minori in rete ad uso dei genitori" contenente informazioni, avvertenze e suggerimenti e si invitano le ragazze e i ragazzi a leggere le "Raccomandazioni per una navigazione sicura".
Entrambi i documenti sono disponibili nelle sedi e sul sito di Biblioteche di Roma.