BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

Biblio Point Book Crossing

Premio Strega

i finalisti della LXXVI edizione

BiblioTu per i Bambini

Per i piccoli fino a 6 anni e bambini fino a 10 anni
In biblioteca troverai uno spazio con un tappeto morbido, seggioline e tanti libri colorati da guardare o da ascoltare durante le letture ad alta voce.
Iscrivere i bimbi alle Biblioteche di Roma fin da piccolissimi così potranno scegliere tra primi libri, storie illustrate, filastrocche, poesie, favole. Partecipare alle attività organizzate dalle biblioteche e incontrarsi con altri bambini.

BiblioTu per i Ragazzi

Per i ragazzi da 11 a 14 anni
Entra in una delle Biblioteche di Roma, troverai i tuoi libri preferiti, potrai farti consigliare dai bibliotecari.
Partecipa alle attività fatte apposta per te: a tua disposizione tanti corsi, laboratori, incontri e letture. Vieni in biblioteca insieme ai tuoi genitori, insegnanti, nonni e amici. In biblioteca puoi studiare e fare i compiti,connetterti a internet tramite Wi-Fi per navigare e fare le tue ricerche.

Trotterellando su Bibliotu
dal 28 maggio 2020
Biblioteca Casa dei Bimbi
Parte oggi una nuova rubrica a cadenza bisettimanale che si occuperà di notizie, curiosità e suggerimenti selezionati appositamente per i più piccini, all’interno delle ampie risorse del portale Bibliotu.
Partendo dall’idea che ogni libro rimanda a nuovi giochi e nuove storie, la Casa Editrice ha selezionato dal proprio catalogo alcuni titoli a cui associare diverse attività. Oggi, in particolare, segnaliamo Riccio dal Barbiere: potrete divertirvi a scaricare l’immagine del riccio per creare nuove acconciature, o ritagliare delle card per realizzare un piccolo gioco da tavolo.

E se siete interessati al libro, qui il riferimento al catalogo di Bibliotu!

Qui di seguito i link agli appuntamenti passati:

-Dixit

-Matematicamente

-A spasso nell'antico Egitto

-MeteoHeroes

-Festival delle Scienze

-Racconti che fanno paura

-Rodari al telefono

-L'arte con Matì e Dadà

-La principessa Primula

-Ida Baccini

-La casa delle storie

-Se leggi colori la tua vita

-Past for future

 -Canto di Natale

-Paper Doll

 

 

Community dei lettori

Vai ai commenti dei lettori

Olocausto bianco : pedofilia, nuovo cancro sociale, lobby potente che divora i nostri bambini, in famiglia, nella chiesa, nella società, una inchiesta a 360 gradi
Pinotti, Ferruccio
03/07/2022
La strage degli innocenti
Il libro di Ferruccio Pinotti “Olocausto bianco”, è atroce per le storie che racconta di bambini e adolescenti abusati, per la denuncia contro la rete di pedofili che si sostengono a vicenda, per la disorganizzazione e il lassismo di alcune istituzioni locali, per l’ostilità che coloro che combattono contro questa piaga mostruosa, medici, assistenti sociali, psicologi, Polizia Postale, Carabinieri, pubblici ministeri, associazioni di volontariato, ecc., ai quali va tutto il nostro appoggio e la nostra stima, incontrano nel loro lavoro, infine per le minacce che gli operatori stessi, ricevono anche rispetto ai propri famigliari. I pedofili si annidano nella società in maniera trasversale, fra le mura domestiche dove ogni bambino dovrebbe trovare cura e prote-zione, nei seminari dove il monito di Cristo contro lo scandalo inferto ai bambini dovrebbe essere inscritto nei cuori, nelle organizzazioni che commerciano in turismo sessuale dove l’Italia, si dice nel libro uscito nel 2007, è al primo posto tra i fruitori di questa mercificazione che non si è fermata neanche durante i lockdown anticovid. Per tutte queste ragioni e soprattutto perché l’oggetto di questi crimini immondi sono i minorenni, è necessario e doveroso leggerlo. Il libro passa in rassegna ogni problematica legata a questo sconvolgente fenomeno, offrendo così la dimensione reale e inimmaginabile del problema che è necessario denunciare a chiare lettere, sensibilizzando sull’argomento la società civile. Per riprendere le parole dell’autore “Abbiamo guardato il volto della pedofilia … E la conclusione è stata una sola: la Medusa va combattuta. Come ha fatto Perseo … decapitandone la testa.” (da – Introduzione a “Olocausto bianco”.)

Scarica l'APP delle Biblioteche

Con BiblioTu le tue biblioteche sono sempre con te (a casa, per strada, in ufficio, …), aperte h24, propositive e coinvolgenti.
Il tutto comodamente dal tuo smartphone.

Installa BiblioTu sul tuo smartphone e prova la lettura degli ebook …. è semplice!