BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

Biblio Point Book Crossing

BiblioTu per i Bambini

Per i piccoli fino a 6 anni e bambini fino a 10 anni
In biblioteca troverai uno spazio con un tappeto morbido, seggioline e tanti libri colorati da guardare o da ascoltare durante le letture ad alta voce.
Iscrivere i bimbi alle Biblioteche di Roma fin da piccolissimi così potranno scegliere tra primi libri, storie illustrate, filastrocche, poesie, favole. Partecipare alle attività organizzate dalle biblioteche e incontrarsi con altri bambini.

BiblioTu per i Ragazzi

Per i ragazzi da 11 a 14 anni
Entra in una delle Biblioteche di Roma, troverai i tuoi libri preferiti, potrai farti consigliare dai bibliotecari.
Partecipa alle attività fatte apposta per te: a tua disposizione tanti corsi, laboratori, incontri e letture. Vieni in biblioteca insieme ai tuoi genitori, insegnanti, nonni e amici. In biblioteca puoi studiare e fare i compiti,connetterti a internet tramite Wi-Fi per navigare e fare le tue ricerche.

Trotterellando su Bibliotu
dal 28 maggio 2020
Biblioteca Casa dei Bimbi
Parte oggi una nuova rubrica a cadenza bisettimanale che si occuperà di notizie, curiosità e suggerimenti selezionati appositamente per i più piccini, all’interno delle ampie risorse del portale Bibliotu.
Partendo dall’idea che ogni libro rimanda a nuovi giochi e nuove storie, la Casa Editrice ha selezionato dal proprio catalogo alcuni titoli a cui associare diverse attività. Oggi, in particolare, segnaliamo Riccio dal Barbiere: potrete divertirvi a scaricare l’immagine del riccio per creare nuove acconciature, o ritagliare delle card per realizzare un piccolo gioco da tavolo.

E se siete interessati al libro, qui il riferimento al catalogo di Bibliotu!

Qui di seguito i link agli appuntamenti passati:

-Dixit

-Matematicamente

-A spasso nell'antico Egitto

-MeteoHeroes

-Festival delle Scienze

-Racconti che fanno paura

-Rodari al telefono

-L'arte con Matì e Dadà

-La principessa Primula

-Ida Baccini

-La casa delle storie

-Se leggi colori la tua vita

-Past for future

 -Canto di Natale

-Paper Doll

 

 

Community dei lettori

Vai ai commenti dei lettori

La città dei vivi
Lagioia, Nicola
26/01/2022
Una Roma abbandonata dalla politica e dall’amministrazione, degradata materialmente e moralmente. “Ci stanno i vivi sopra e i morti sotto. Noi siamo nel mezzo, perché c’è un mondo, un Mondo di Mezzo in cui tutti si incontrano tra loro” Il libro si occupa di un caso aberrante di cronaca nera recentissima e racconta con dovizia di particolari, tutti rigorosamente tratti dagli interrogatori ufficiali e da interviste alle tante persone che erano state a contatto con i protagonisti. Tuttavia Lagioia non compie un semplice reportage giornalistico, ma tratta l’argomento in maniera viscerale, trascinando sé stesso all’interno del caso. Scavando nell’anima dei protagonisti, indaga sé stesso: “quando ascoltai la prima volta la notizia dell’omicidio Varani, sentii all’istante qualcosa di famigliare. Una scossa elettrica”. Nel libro accenna alla sua età giovanile a Bari in cui si era trovato al limite di quel cono d’ombra, da cui era fortunatamente riuscito ad allontanarsi. Basta niente per essere ingoiati dall’oscurità del Male, ed ecco che ogni essere umano può caderci. E questo è il filo che conduce la narrazione: Lagioia riporta tutto all’umano. Sebbene i protagonisti compiano atti sconvolgenti, crudeli, inaccettabili, non ne fa dei mostri. I mostri nei romanzi sono consolatori, lontano dagli uomini. Qui piuttosto vuole farci entrare nella testa degli assassini, non per perdonarli, ma per “vederli”. Tutti e tre i ragazzi, la vittima Luca Varani e i carnefici Marco Prato e Manuel Foffo appartengono a famiglie cosiddette “normali”, che stanno vicino a noi nel quotidiano, che hanno i loro problemi di incomprensioni o di rifiuto affettivo come ce ne sono tante. Ma tutto questo può originare il Male assoluto?

Scarica l'APP delle Biblioteche

Con BiblioTu le tue biblioteche sono sempre con te (a casa, per strada, in ufficio, …), aperte h24, propositive e coinvolgenti.
Il tutto comodamente dal tuo smartphone.

Installa BiblioTu sul tuo smartphone e prova la lettura degli ebook …. è semplice!